Lorenzo Richelmy è uno dei volti del cinema italiano più famosi anche all’estero: scopriamo cosa c’è da sapere su di lui.

Lorenzo Richelmy è un attore originario della Spezia che, con la serie Netflix Marco Polo, ha raggiunto la fama internazionale. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lui e sulla sua carriera, passando per alcune curiosità e la vita privata.

Lorenzo Richelmy
Lorenzo Richelmy

Chi è Lorenzo Richelmy: la biografia e la carriera

Nato a la Spezia (in Liguria) il 25 marzo 1990 (sotto il segno zodiacale dell’Ariete) Lorenzo Richelmy è figlio di due attori di teatro e fin da giovanissimo ha iniziato ad appassionarsi alla recitazione. Dopo aver preso parte alla serie I Liceali ha studiato presso il Centro sperimentale di cinematografia (di cui è stato l’allievo più giovane mai ammesso). Richelmy ha debuttato come attore giovanissimo (nel 1998, a soli 8 anni, ha recitato a teatro ne Il Sempione strizza l’occhio al Frejus di Elio Vittorini) e ha preso parte a diverse produzioni cinematografiche e televisive italiane. Tra le più celebri vi sono senza dubbio Il pranzo della domenica, 100 metri dal paradiso, La terra e il vento, Il talento del Calabrone e Marco Polo.

Lorenzo Richelmy: la vita privata

I suoi genitori sono stati i primi a credere nel suo talento per la recitazione e insieme a loro Lorenzo Richelmy si è trasferito giovanissimo a Roma per perseguire il suo sogno. L’attore ha una sorella più piccola a cui è molto legato. Nel 2020, a Icon Magazine, ha svelato di essere fidanzato con una pianista, ma non ha svelato il suo nome:

“Sono fidanzato con una pianista, lei suona Bach in casa, a me basta poco per svenire dalla felicità quando la ascolto. Se da attore sono riuscito a coltivare una personale disciplina, altrettanto non posso dire di averla avuto per imparare a maneggiare davvero bene uno strumento”, ha confessato l’attore. Lorenzo Richelmy abita a Milano, ma torna spesso a Roma per motivi di lavoro. L’attore è molto riservato per quanto riguarda la sua vita privata e non possiede profili social ufficiali.

Lorenzo Richelmy: le curiosità

– Da bambino avrebbe subito atti di bullismo per via, a suo dire, di qualche chilo di troppo.

– Due degli attori che per lui rappresentano un punto di riferimento sono Pierfrancesco Favino e Toni Servillo.

– Da giovanissimo faceva il cantante in una band punk-rock.

– Ha praticato parkour e ama la danza.

– Dopo l’esperienza de I Liceali sono stati Giorgio Tirabassi e Claudia Pandolfi a consigliargli di continuare a studiare per diventare un attore professionista.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Tutto quello che non sai su Monica Angela, la moglie del paleontologo Alberto Angela

5 curiosità su Carrie Anne Moss: tutto quello che non sai sulla celebre attrice