Dalla carriera nella magistratura all’amore per Giovanni Falcone: tutto quello che c’è da sapere su Ilda Boccassini e sulla sua storia.

Ilda Boccassini è un’ex magistrato e procuratore aggiunto della Repubblica presso il tribunale di Milano. Scopriamo cosa c’è da sapere sulle inchieste più famose da lei seguite e sulla sua vita privata, passando per la storia d’amore con il giudice Giovanni Falcone.

Chi è Ilda Boccassini: la biografia e la carriera

Nata a Napoli il 7 dicembre 1949 (sotto il segno del Sagittario) Ilda Boccassini si è laureata in giurisprudenza e nel 1979 è entrata in magistratura alla Procura della Repubblica di Brescia e, a seguire, alla Procura della Repubblica di Milano.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ilda Boccassini
Ilda Boccassini

Gran parte del suo lavoro si è concentrato inizialmente sulla criminalità organizzata e sulle infiltrazioni mafiose nell’Italia settentrionale (la sua prima importante inchiesta ha il nome di Duomo Connection). Nel 1992, anno delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, Ilda Boccassini ha chiesto di essere trasferita a Caltanissetta, dove ha collaborato alle indagini sugli omicidi di Borsellino e Falcone (quest’ultimo suo intimo amico). Nel 1994 è subentrata a Antonio Di Pietro nell’inchiesta Mani Pulite, e a seguire, nella procura di Milano, si è occupata di criminalità organizzata e terrorismo. Negli anni 2000, tra i casi più rilevanti di cui si è occupata, si ricordano il caso Ruby e il caso dell’assassinio del giudice Bruno Caccia. Il 3 dicembre 2019 ha concluso il suo incarico di magistrato.

Ilda Boccassini: la vita privata

Sposata con il collega magistrato Alberto Nobili ha avuto due figli, Alice e Alberto. Sua figlia Alice l’ha resa nonna di Martino e Sebastiano, mentre suo figlio Alberto l’ha resa nonna di Giona.

Nel suo libro autobiografico (La stanza numero 30) Ilda Boccassini ha confessato di aver provato un grande amore per il magistrato Giovanni Falcone: “Me ne innamorai. (…) Il mio sentimento era altro e più profondo, non prevedeva una condizione di vita quotidiana, il bisogno di vivere l’amore momento per momento. Ero innamorata della sua anima, della sua passione, della sua battaglia, che capivo essere più importante di tutto il resto. Sapevo di non poter condividere con lui un cinema o una gita in barca, pur desiderandolo, ma non ero gelosa della sua sfera privata, né poteva vacillare la mia. Temevo che quel sentimento potesse travolgermi. E così in effetti sarebbe stato, perché lo hanno ucciso”, ha ammesso all’interno del suo libro.

Ilda Boccassini vive a Milano ma è sempre rimasta legata alla sua città natale, Napoli.

Ilda Boccassini: le curiosità

– Il suo soprannome, Ilda “la rossa”, le è stato dato per via delle sue idee politiche e dei suoi capelli rossi (che era solita tingere con l’henné).

– Sua figlia è stata condannata per omicidio stradale nel 2018.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


5 curiosità su Valentina Cervi: tutto quello che non sai sull’attrice

Chi è Laura Torrisi: le storie d’amore e la passione… per il calcio!