Giulio Gangi è morto improvvisamente all’età di 63 anni, nel 2022, nell’abitazione romana del quartiere Infernetto in cui viveva. Scopriamo la sua storia…

Il nome e la carriera di Giulio Gangi sono legati al giallo di Emanuela Orlandi. Ex agente del Sisde, servizio segreto italiano che lo avrebbe visto impegnato fino ai primi anni ’90 come 007, nel giugno 1983 fu tra i primi a lavorare al caso della minorenne scomparsa e mai ritrovata.

Chi era Giulio Gangi e dove viveva?

Giulio Gangi viveva a Roma, nel quartiere dell’Infernetto, come riporta Il Corriere della Sera, in una casa in cui sarebbe morto, il 2 novembre 2022, all’età di 63 anni. Sarebbe stato trovato in agonia da alcuni amici preoccupati per l’assenza di risposte, e i soccorritori intervenuti non avrebbero potuto scongiurare il tragico epilogo.

All’età di 23 anni, nel 1983, Giulio Gangi si sarebbe occupato da agente del Sisde del caso di Emanuela Orlandi, la 15enne figlia del messo pontificio di Giovanni Paolo II, Ercole Orlandi, scomparsa nel nulla nella Capitale e mai ritrovata. La morte di Giulio Gangi, come scritto dal giornalista Fabrizio Peronaci sul Corriere della Sera, sarebbe avvenuta pochi giorni prima di un importante appuntamento con il cronista per parlare proprio della vicenda Orlandi.

Ciao Giulio. Avevamo appuntamento per la prossima settimana – si legge nel messaggio Facebook pubblicato da Peronaci –, chissà cosa avresti voluto dire. La tua generosità sul caso di Emanuela, nelle prime delicatissime indagini nella speranza di ritrovarla, ti aveva segnato profondamente. In fondo sei stato anche tu una vittima collaterale di quei tragici e inquietantissimi fatti. Grazie“.

La vita privata di Giulio Gangi

Per quanto riguarda la vita privata, sappiamo che Giulio Gangi viveva a Roma. Secondo quanto raccontato da Fabrizio Peronaci sul Corriere della Sera nell’articolo che riporta della morte dell’ex agente del Sisde che si occupò del caso di Emanuela Orlandi -, Giulio Gangi avrebbe trascorso l’ultima pare della sua vita in una dependance dell’amico Luigi Piergiovanni. Sarebbe stato lui a ospitarlo da quando l’ex 007 Giulio Gangi aveva perso l’anziana madre con la quale avrebbe vissuto in una villetta vicina al luogo in cui poi si sarebbe trasferito.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-11-2022


Chi è Edoardo, il “misterioso cavaliere” pizzicato con Ilary Blasi

Quello che non sai su Luca Onestini: dal sogno di diventare un calciatore alle storie d’amore