Franco Zeffirelli è uno dei grandi nomi del cinema e ora scopriamo tutte le curiosità sulla sua storia, tra biografia e carriera: ecco tutto quello che forse non sai sul celebre genio della regia…

La storia di Franco Zeffirelli rivive in film dal sapore intramontabile e in una biografia densa di tappe importanti. Ripercorriamo il ritratto del celebre regista e sceneggiatore italiano la sua vita è raccontata nel documentario di Anselma Dell’Olio intitolato Il conformista ribelle, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e in prima proiezione al Troisi di Roma il 24 ottobre 2022.

Chi era Franco Zeffirelli e dove viveva?

Franco Zeffirelli (Gian Franco Corsi Zeffirelli), è nato a Firenze il 12 febbraio 1923, sotto il segno dell’Acquario, e viveva a Roma. Regista, sceneggiatore e scenografo di successo, è morto nella Capitale nel 2019 dopo aver impresso la sua firma indelebile su uno dei più grandiosi capitoli del cinema.

Proiettore cinema
Proiettore cinema

Franco Zeffirelli si è spento all’età di 96 anni, alle spalle una carriera straordinaria alla regia di decine di pellicole che hanno fatto la storia del grande schermo: suoi titoli come La bisbetica domata e Callas Forever, con diversi film tratti dalle ipere di Shakespeare e da celebri successi della lirica.

La vita privata di Franco Zeffirelli

Per quanto riguarda la vita privata, Franco Zeffirelli è nato da una relazione tra Alaide Garosi (madre di cui sarebbe rimasto orfano a soli 6 anni), un’affermata sarta titolare di un ateliera Firenze, e Ottorino Corsi, commerciante di tessuti pregiati. La madre di Franco Zeffirelli era appassionata di musica e sapeva suonare il pianoforte, oltre a destreggiarsi con il canto, ed era sposata in realtà con Alberto Cipriani, un avvocato da tempo malato e costretto a lunghi ricoveri in ospedale. Dalle nozze tra i due sono nati Adriana, Ubaldo e Giuliana.

Ottorino Corsi, padre del regista, aveva già moglie, Corinna, e una figlia di nome Fanny. Franco Zeffirelli, frutto di una relazione all’epoca ritenuta scandalosa, avrebbe preso il cognome dalla lettera che, quel giorno, toccava in anagrafe: la zeta, appunto. La mamma, ispirandosi all’aria dell’Idomeneo mozartiano, aveva scelto Zeffiretti, ma un errore di trascrizione in Comune lo avrebbe reso per sempre Zeffirelli…

Chi sono i figli di Franco Zeffirelli e il legame con Luchino Visconti

Franco Zeffirelli non si è mai sposato, ma ha adottato due figli. Luciano Bacchielli e Pippo Pisciotto Zeffirelli, la cui adozione sarebbe stata formalizzata nel 1999 quando avevano superato i 30 anni, lo avrebbero poi aiutato a dare vita, nel 2015, alla fondazione che porta il suo nome.

Franco Zeffirelli, come riporta Rai Cultura in una intervista rilasciata dal regista a Francesco Gatti per la rubrica Tuttifrutti, non ha mai nascosto la sua omosessualità. Nel corso della sua vita ha instaurato un profondo legame artistico e privato con Luchino Visconti.

5 cose che forse non sai su Franco Zeffirelli

– Nel 2004 fu nominato dalla regina Elisabetta II “Knight Commander of the British Empire”.

– Si è sempre dichiarato cattolico e credente.

– Era un grande tifoso della Fiorentina.

– È stato senatore di Forza Italia per due legislature, ma non si è mai considerato un uomo di destra.

– Nel 2016 scoprì di essere tra i 35 discendenti viventi di Leonardo Da Vinci.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-10-2022


Tutto quello che non sai su Lina Sastri, l’attrice che andò via di casa a 17 anni

5 curiosità su Enzo Miccio, il wedding planner più famoso di tutti!