Una carriera in politica (come sua moglie) e una grandissima passione per il calcio. Ma c’è molto di più nel profilo di Francesco Boccia… Scopriamolo!

Origini pugliesi e un cuore cosmopolita, Francesco Boccia è un volto noto della politica e il suo curriculum spicca anche in ambito accademico. Ha sposato una collega (ma non del suo partito) in seconde nozze, e ha un amore incondizionato per la sua famiglia. Chi è esattamente? Partiamo dall’inizio fino alle curiosità che si annidano nella sua biografia…

Chi è Francesco Boccia?

Economista e politico, Francesco Boccia è nato a Bisceglie, sotto il segno dei Pesci, il 18 marzo 1968. Laureato in Scienze Politiche a Bari (città dove ha ricoperto l’incarico di assessore all’economia), ha frequentato un master in Business Administration alla Bocconi. Nel 2008 l’approdo a Montecitorio, in qualità di coordinatore delle Commissioni Economiche del Partito democratico, poi primo firmatario della Legge di Bilancio 2016.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

FRANCESCO BOCCIA
FRANCESCO BOCCIA

Deputato nella XVI legislatura, è autore di numerose pubblicazioni economico-finanziarie. Nel secondo governo Conte diventa Ministro per gli Affari Regionali. Per i suoi impegni istituzionali, vive a Roma.

Francesco Boccia e Nunzia De Girolamo: la storia d’amore

Francesco Boccia ha sposato Nunzia de Girolamo nel 2011, e dalla moglie ha avuto la figlia Gea. Si tratta della terzogenita, in quanto l’economista ha avuto due figli, Edoardo e Ludovica, dalla precedente relazione con Benedetta Rizzo.

Al momento delle nozze, Nunzia De Girolamo era deputata del Popolo della Libertà, con un passato politico forte anche in Forza Italia. La consorte di Boccia è stata anche ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali nel Governo Letta…

La moglie di Francesco Boccia è chiamata anche la ‘Mara Carfagna del Sannio’, e ha partecipato all’edizione 2019 di Ballando con le stelle! Come ha conquistato il deputato Pd? Si narra che lo abbia preso per la gola… con un piatto di ziti al pomodoro mozzafiato!

6 cose che non sai su Francesco Boccia

-Nel 2015 ha partecipato alla fondazione di Digithon, associazione di respiro internazionale che punta a mettere in contatto giovani e investitori nel settore del digitale.

-Tra le sue più grandi passioni il gioco delle carte, ma anche il calcio (Boccia è noto per il suo ruolo di attaccante nella Nazionale Parlamentari).

I genitori di Francesco Boccia, non tutti lo sanno, avevano una ditta operante nel tessile…

Che squadra tifa? Il cuore di Francesco Boccia è a tinte bianconere… essendo un amante della Juventus!

-Ha una carriera di rilievo anche come accademico. Ricercatore all’European Institute di Londra, dal 1994 al 1998, è passato al ruolo di visiting professor all’università dell’Illinois! Nel curriculum anche il ruolo di professore di Economia aziendale all’Università Carlo Cattaneo di Castellanza.

-Su Instagram è seguitissimo ed è solito condividere aggiornamenti sulla sua attività.

Quanto guadagna Francesco Boccia?

Da ministro, nel secondo governo Conte, Boccia ha dichiarato nel 2019 99.643 euro, oltre a una proprietà di 100 mq Roma, una di 120 mq a Bisceglie. Questi i dati della dichiarazione dei redditi riportati da Adnkronos.


Chi è Simone Bettin, il giovane protagonista de Il Collegio 5

Matteo Ricci: ecco chi è il sindaco di Pesaro