Cesare Cadeo è morto: addio allo storico conduttore televisivo

Si è spento a Milano all’età di 72 anni Cesare Cadeo, storico volto della televisione italiana e grande tifoso del Milan.

Lutto nel mondo dello spettacolo e dello sport per la scomparsa del conduttore televisivo Cesare Cadeo, noto ai telespettatori del piccolo schermo fin dagli anni ’80, quando ebbe inizio la sua carriera televisiva nei programmi Gol e Superflash, al fianco di Mike Bongiorno. Noto come “gentiluomo del piccolo schermo”, Cesare Cadeo lascia sua moglie Lalla e i suoi tre figli: Alessandra, Filippo e Caterina.

Cesare Cadeo: è morto il gentiluomo del piccolo schermo

La scomparsa del conduttore ha lasciato un profondo vuoto nel mondo dello spettacolo, e in tanti tra fan e personaggi televisivi hanno già espresso in queste ore il loro rammarico per la tragica e inaspettata scomparsa.

Cesare Cadeo
Fonte Foto: https://www.instagram.com/tgcom24/?hl=it

“Il mio Cesarone… Uomo buono e gran signore, garbato e con il sorriso sempre pronto, elegante e profumato. Buon viaggio…” ha scritto la conduttrice Roberta Lanfranchi sul suo profilo Instagram, postando una foto in cui è ritratta insieme al conduttore televisivo. E come lei tantissimi altri hanno dedicato messaggi di affetto alle pagine social dedicate al gentiluomo del piccolo schermo. Gene Gnocchi, in un suo post su Twitter, ha scritto:

Cesare Cadeo: la carriera televisiva

Noto per essere stato legato a molti programmi televisivi del gruppo Mediaset, Cesare Cadeo aveva preso parte a numerose produzioni sportive come Gol, Record, Super Record Sport e Calciomania. Nel 1998 aveva condotto anche un programma dedicato ai bambini, Fantasia, mentre tre anni più tardi aveva presentato la trasmissione di cucina Mezzogiorno di cuoco e aveva dato inizio a una collaborazione con il TG5.

Alla fine degli anni ’90 entrò in politica come assessore allo Sport della Provincia di Milano, mentre nei primi anni 2000 passò alla Rai, per cui nel 2007 condusse la trasmissione La Sposa Perfetta al fianco di Roberta Lanfranchi, e a seguire il programma Furore.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/tgcom24/?hl=it

ultimo aggiornamento: 05-04-2019

X