Giovanni Miniello, il ginecologo accusato di violenza sessuale aggravata è stato arrestato a Bari: convinceva le donne ad andare a letto con lui come cura del papilloma virus.

Il ginecologo Giovanni Miniello è stato arrestato per violenza sessuale aggravata. Il giudice ha disposto che gli arresti domiciliari per l’uomo, invece che la custodia cautelare che aveva richiesto. Il ginecologo è stato ritenuto responsabile delle violenze che si sono svolte tra il 2019 e il 2021.

Come capire se non è più innamorato di te: i segnali inequivocabili

Arrestato a Bari il ginecologo responsabile di violenza sessuale

Giovanni Miniello convinceva le donne che per poter curare il cancro all’utero doveva andare a letto con lui. Questo caso è stato sollevato dalla trasmissione Le Iene che ha poi avuto riscontro nella condanna finale. Le sue vittime venivano convinte tramite manipolazione psicologica che l’unica cura fosse quella di avere un rapporto sessuale con il ginecologo.

Il giudice ha definito le dinamiche del ginecologo come “condotta ripugnante idonea a creare nelle vittime una condizione di timore tali da creare nelle stesse una vera e propria soggezione psicologica nei suoi confronti”. Per questo sono stati disposti i domiciliari “altrettanto idonei a limitare la libertà personale dell’indagato, impedendogli contatti con potenziali pazienti, così precludendo nuove occasioni per tornare a delinquere”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-12-2021


Svolta nel caso Regeni: “Egitto unico responsabile dell’omicidio”

La mamma di Federico Aldrovandi ringrazia Fedez per la citazione in Disumano