App per raccolta differenziata: le migliori applicazioni per poter smaltire correttamente i rifiuti.

Se smaltire i rifiuti è diventato un incubo, fortunatamente la tecnologia è pronta a venire in tuo soccorso. Esistono infatti moltissime app per la raccolta differenziata, software semplici e intuitivi che rendono lo smaltimento corretto dei rifiuti la più facile delle abitudini. Perché a volte, a prescindere dalle regole del Comune, può essere complicato interpretare i codici di smaltimento e comprendere se una confezione sia di plastica o di carta. Scopriamo insieme quali sono le app migliori per poter rendere la raccolta differenziata un gioco da ragazzi.

App rifiuti: le migliori

Se hai bisogno di un’app raccolta differenziata con codice a barre, ovvero un’applicazione che possa dirti, scansionando semplicemente il codice a barre, dove è necessario gettare una confezione, la migliore in assoluto è Junker. Un’app che, dal primo utilizzo, ti renderà semplicemente dipendente. Disponibile per Android e per iOS, ti permette di inquadrare il codice a barre del prodotto che devi smaltire per poter avere a disposizione tutte le informazioni sul corretto smaltimento. Più semplice di così…

smartphone simbolo riciclo
smartphone simbolo riciclo

Ovviamente però non mancano anche i competitor alla scaricatissima Junker. Ad esempio, un’app molto simile è Il rifiutologo, altro software che permettere di effettuare la scansione del codice a barre per poter avere le informazioni corrette riguardo lo smaltimento. Rispetto alla sua principale concorrente, però, quest’app è compatibile soltanto con alcuni comuni italiani, prevalentemente al Nord.

Se le due già citate non fanno al caso tuo, puoi optare per il Dizionario dei Rifiuti, un’applicazione che può invece aiutarti a comprendere le regole del tuo Comune di residenza. Si tratta di un’app disponibile soltanto per Android, del tutto gratuita. Come funziona? Basta inserire il nome del comune nel campo di testo e, una volta trovato il tuo comune, scrivere il nome del prodotto che vuoi gettare per avere tutte le informazioni utili.

Altre app per riciclare

Ovviamente le tre che abbiamo presentato a grandi linee non sono le uniche che puoi trovare sul tuo store. Cambiando tipologia, infatti, potresti prendere in considerazione Grow Recycling, app che non è gratuita, ma che si propone l’obiettivo di aiutare i genitori a insegnare ai propri figli l’importanza della differenziata e del riciclare in modo corretto.

C’è poi La Raccolta Differenziata, app disponibile solo per iOS, che funziona in maniera simile a quelle già citate, mentre SmartRicicla, scaricabile solo per Android, è un’ottima alternativa per poter conoscere tutte le informazioni sullo smaltimento dei rifiuti in un determinato Comune. Infine, chiudiamo questa rassegna con PULIamo, app gratuita che funziona in maniera simile a tutte le app già presentate, ma che è disponibile sia per iOS che per Android e permette di avere informazioni solo su determinati Comuni aderenti al servizio.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-10-2022


Bollette scadute e non pagate? Ecco alcuni trucchi per evitare problemi

Covid: la nuova variante BQ.1.1 (Cerberus) causerà un’altra ondata?