App prezzi benzina: le migliori applicazioni per scoprire quali distributori proponogono i carburanti a un prezzo più basso.

La crisi energetica che stiamo vivendo ha portato a un rincaro dei prezzi del carburante che sembra purtroppo non avere limite. Dopo lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina il costo della benzina e del diesel ha raggiunto livelli inimmaginabili fino a pochi mesi fa. Anche optare per il self service ormai non garantisce un vero risparmio. Come fare allora per salvaguardare il proprio portafogli? In nostro soccorso vengono, almeno in parte, le app prezzi benzina. Di cosa si tratta? Di applicazioni che ci segnalano quali sono i distributori nella nostra zona che propongono il carburante a un prezzo più basso. Scopriamo insieme le migliori.

App prezzo benzina: qual è la migliore?

Sono diverse le applicazioni che permettono di poter scoprire quale distributore nella nostra zona potrà permetterci di fare il pieno a un costo inferiore. Già da diversi anni le utilizzano migliaia di persone in tutta Italia, essendo disponibili sugli store sia di Android che di iOS. Ma vediamo insieme quali sono le più famose e affidabili.

Pompe di benzina
Pompe di benzina

Partiamo da Prezzi Benzina, app disponibile per tutti i sistemi operativi e provvista anche di un sito ufficiale. Si tratta di un’applicazione semplice e completa, che mostra sulla mappa tutti i distributori di carburante presenti in Italia con i relativi prezzi, aggiornati in tempo reale e segnalati con vari colori a seconda per aiutarci a capire quali siano i più convenienti e quali quelli meno.

Simile ma destinata solo ai distributori di metano e GPL, oltre alle colonnine per ricaricare le auto elettriche, è Ecomotori, l’applicazione che segnala i prezzi più convenienti per i carburanti meno inquinanti.

Tornando invece alle app distributori di benzian e diesel, un’alternativa importante a Prezzi Benzina è Gaspal. Anche questa applicazione permette di conoscere in tempo reale i prezzi delle stazioni di servizio, ma permette anche di registrare le nostre spese per monitorare quanto ci venga effettivamente a costare la benzina durante le nostre giornate. Una funzione molto utile in un periodo come questo, in cui i carburanti occupano purtroppo una parte importante delle nostre spese mensili.

Altre app benzinai per poter risparmiare

Completa e molto famosa è anche Fuelio, app disponibile per Android e iOS e che interagisce direttamente con il mondo Google, da Maps a Drive, monitorando il nostro chilometraggio, i consumi e ovviamente anche i prezzi dei carburanti.

Per chi invece utilizza Android, tra le app carburante consigliate dagli esperti sono presenti sugli store anche BenzinLitre, IlPieno2 e Fuel Flash, tra le più amate dagli automobilisti ma molto simili a livello di opzioni proposte.

Chi invece volesse ‘abbeverarsi’ da una fonte ufficiale, può comunque seguire l’andamento dei prezzi dei carburanti in tempo reale in tutti gli impianti di distribuzione attraverso il sito ufficiale Osservaprezzi carburanti del Ministero dello sviluppo economico, raggiungibile attraverso un link. Più che un’alternativa, la fonte principale da consultare, soprattutto quando non siamo in mobilità.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-03-2022


Accise sulla benzina: cosa sono e perché le paghiamo

Bonus fotovoltaico: come funziona e quando è possibile richiederlo