Troppo Zucchero nell’Alimentazione dei Bambini provoca gravi Problemi di Salute

Una ricerca medica lancia l’allarme: dare troppo zucchero ai bambini provoca loro gravi problemi di salute.

chiudi

Caricamento Player...

Uno studio condotto dal professor Gianvincenzo Zuccotti, direttore della clinica pediatrica Sacco di Milano ha rilevato che ben nove bambini su dieci, entro l’anno di età, consumano troppo zucchero nella loro dieta giornaliera. Per l’analisi sono stati presi a campione più di 400 bambini tra i 6 e i 36 mesi e il risultato è stato assolutamente sconfortante.

Claudio Maffeis, professore associato di pediatria all’Università di Verona ha così commentato:

“Forse non tutti sanno che la preferenza per il gusto dolce è innata e contribuisce ad influenzare le preferenze alimentari per tutta la vita“

Il professore ha sottolineato l’importanza degli zuccheri per la crescita e il sostentamento dei bambini ma nelle giuste dosi: “Sovente tendiamo ad addolcire eccessivamente gli alimenti e a preferire cibi ricchi di zuccheri; questi errori, se diventano abitudini nella dieta dei bambini, possono influenzare negativamente la loro salute futura“.

Se un bambino acquisisce una preferenza spiccata per alimenti più dolci il rischio di obesità aumenta, così come quello di carie e patologie cardiovascolari.Gli stessi rischi sono stati evidenziati anche dall’ultima ricerca del Center for disease control and prevention di Atlanta, pubblicata sulla rivista “Jama Pediatrics”: anche da questo studio è risultata una forte correlazione tra abuso di zucchero nell’infanzia e malattie cardiovascolari.

È fondamentale secondo Maffeis fare distinzione tra due tipi di zucchero: “Gli Zuccheri semplici, ovvero il cucchiaino di saccarosio che aggiungiamo, e gli zuccheri complessi, prevalentemente amidi; entrambi fanno parte dei carboidrati“. I primi rilasciano energia immediata mentre i secondi danno energia gradualmente. Con i bambini si tende a eccedere con gli zuccheri semplici. Ma per educare le famiglie alle giuste regole alimentari da mettere in pratica con i loro figli, Maffeis ha stilato le 5 abitudini scorrette più diffuse, quelle insomma da dover evitare:

zucchero-e-bambini
zucchero-e-bambini

1. Dare un “dolce” premio dopo un corretto comportamento è molto comune nelle famiglie italiane,  in realtà molto diseducativo.

2. Spesso si tende ad adattare la dieta del bambino a quella della famiglia dopo il primo anno di età: il bambino non è un piccolo adulto e ha bisogno di un’alimentazione specifica per lui.

3. Aggiungere lo zucchero per addolcire gli alimenti che si danno ai bambini.

4. Un grande errore è quello di sottovalutare l’impatto della nutrizione sul benessere futuro dei nostri bambini.

5. Leggere poco attentamente le etichette. I genitori devono prestare molta attenzione ai prodotti che comprano: scegliere prodotti specifici per le differenti fasi di crescita del bambino, prestando attenzione che sull’etichetta sia specificata la quantità e il tipo di zuccheri presenti.

Prova a cucinare i Gamberoni all’Arancia con la video ricetta di Donna Glamour.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1500″]