Yoga Contro l’Insonnia.

Per combattere l’insonnia, l’ antica pratica meditativa dello Yoga riesce a dissolvere le nubi della nevrosi.

chiudi

Caricamento Player...

Care amiche, tra i vari mali d’autunno, uno dei più ricorrenti in questo periodo è sicuramente l’insonnia. Testa pesante, bruciore agli occhi, malessere generale  sono il  risultato di una notte travagliata. Per contrastare tale malessere  in modo naturale, ci si può affidare allo yoga, antica pratica meditativa che riesce a dissolvere i problemi della nevrosi.  Per distendere i nervi  e recuperare la serenità perduta, bisogna  concentrarsi sulla respirazione e sul proprio corpo.

 Tra i suggerimenti preziosi consigliati da esperti del settore  prima di andare a letto  per  riconquistare il riposo perduto troviamo:  lavare i piedi con acqua fredda per almeno 30 secondi, strofinarli energicamente con l’asciugamano e  poi massaggiarli  con olio di mandorle, con l’aggiunta di due gocce di essenza di lavanda. L’effetto è assicurato. Concentrarci  sul respiro per almeno tre minuti: chiudere con il pollice destro la narice destra e respirare lentamente solo con la narice sinistra.

 L’inspirazione/espirazione  stimola il meridiano Ida, che corrisponde all’energia rilassante femminile.   In ultimo  sarebbe consigliabile stendersi sul fianco destro per favorire la circolazione del prana, posizione consigliata anche per dormire.  Insomma care amiche è possibile combattere il nemico “insonnia”, dopo tutto, ciò di cui abbiamo bisogno è dentro di noi!