Via libera alla maschera per il viso. Provate le prugne e fatevi un selfie!

Cinque, dieci minuti da dedicare al proprio viso: un rituale che fa bene. Lo testimonia la quantità di foto pubblicate sui social dalle stelle di Hollywood. Niente trucco, solo la maschera sul viso.

chiudi

Caricamento Player...

Il viso è destinato a invecchiare, si sa. Ma è possibile rallentare gli effetti dell’invecchiamento e minimizzare le imperfezioni attraverso la consuetudine della maschera.

Gli inestetismi trovano il loro nemico nelle prugne. Questo frutto ha proprietà purificanti e antiossidanti, che garantiscono una pelle morbida e luminosa. L’importante è ricorrere a questo trattamento naturale 2 o 3 volte alla settimana. Ecco la ricetta per la maschera alle prugne:

  • 7 prugne
  • 3 cucchiai di argilla bianca
  • 5 cucchiai di yogurt greco o bianco
  • 5 gocce di limone

Dopo aver frullato le prugne, amalgamate il resto e mescolate per 1-2 minuti circa, fino a ottenere una consistenza cremosa. Nel caso risultasse troppo liquida potete aggiungere dello yogurt.

Versate in un vasetto e lasciate riposare per 1-2 ore nel frigorifero. Questa crema va stesa sul viso pulito. Lasciare agire per un minimo di 5 a un massimo di 10 minuti. Rimuovere con un panno umido.

La maschera è un rituale molto diffuso nel mondo vip, tanto da essere oggetto di selfie.

Le celebrities compaiono sui social network con le maschere più disparate, conferendo all’autoscatto un’intimità che le rende umane, casalinghe, donne. Donne come tutte noi.

Jessica Alba, Lady Gaga, Daria Werbowy, Bella Hadid, Tilda Lindstam, Amanda Norgaard, Kelly Osbourne. Tutte in modalità maschera per il viso.

Ma qual’è quella più usata dalle stelle di Hollywood? E’ esfoliante, spesso costituita da estratti di foglie di tè verde. Le celebrities usano anche quella purificante, fatta di argilla verde e caolino. Seguono: quella detossinante (con estratti di vinaccia, argilla rosa e caffè); quella energizzante (vitamine) e anti-age.