Verruche: i rimedi naturali per aiutare la guarigione

Verruche: i rimedi naturali per aiutare la guarigione

Verruche: i rimedi naturali per aiutare la guarigione senza dover ricorrere a farmaci e migliorarne l’aspetto estetico.

Le verruche sono delle escrescenze della pelle, ruvide al tatto, che possono essere piuttosto fastidiose. Vengono provocate da un virus e nei casi più gravi sarà necessario un semplice intervento chirurgico per rimuoverle.

Le zone maggiormente colpite sono le mani, i gomiti, le ginocchia e i piedi. Tuttavia, possono raggiungere qualunque parte del corpo causando anche fastidio estetici oltre che fisici.

Ecco alcuni rimedi naturali per sconfiggerle.

verruche
https://pixabay.com/it/schnakenstiche-punti-di-sutura-59775/

Verruche: cura fai da te a base i prodotti naturali

1. Il primo rimedio naturale consigliato è l’aglio, data l’elevata azione antivirale.

2. La cipolla è un secondo metodo casalingo che permette di ottenere un risultato simile a quello dell’aglio in quanto ricca di proprietà antibatteriche e antisettiche. Si consiglia di applicarlo due volte al giorno fino a scomparsa della verruca.

3. Aceto di mele. Un rimedio della nonna da sempre amato e apprezzato per la cura della persona, è da applicare con un bastoncino di cotone alla sera, risciacquare al mattino e ripetere il trattamento fino a scomparsa della verruca.

4. Limone: l’ultimo rimedio della nonna consiste nell’applicare il succo dell’agrume direttamente sulla parte interessata e lasciare agire per circa mezz’ora. La sua applicazione va ripetuta per circa venti giorni ed è adatto a qualsiasi tipo di pelle.

Ricordatevi sempre di verificare l’intolleranza a uno di questi ingredienti testando prima il composto su una piccola porzione di pelle e in seguito procedere al trattamento.

Verruche: le precauzioni quotidiane

Come fare per prevenirle ed evitare di contagiare gli altri? Quando si frequentano ambienti pubblici è sempre meglio utilizzare le dovute precauzioni, come ad esempio dei guanti o coprire la zona colpita.

In caso di verruche plantari indossare sempre calzini puliti e ben asciutti. Non devono mai essere umidi, altrimenti il virus tenderà ad espandersi.

Se frequentate piscine o palestre abbiate l’accortezza di indossare le infradito quando si utilizzano bagni, docce e spogliatoi comuni.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/schnakenstiche-punti-di-sutura-59775/

ultimo aggiornamento: 31-10-2018

X