Veronica Maya alla soglia dei 40 anni, ecco qual è il suo desiderio

Veronica Maya sta per compiere 40 anni e, visto che la vita professinale le sta dando grandi soddisfazioni, ha per ora un unico grande desiderio…

chiudi

Caricamento Player...

La conduttrice Veronica Maya si è raccontata in un’intervista concessa al settimanale Gente, al quale ha raccontato di come stia pensando ad avere il quarto figlio, nonostante sia già mamma di tre bellissimi bambini. Dal marito Marco Moraci, noto chirurgo plastico, la Maya ha avuto i figli Riccardo Filippo (nato nel 2012), Tancredi (2013) e Katia Eleonora, nata a gennaio 2016. La Maya non esclude però una nuova gravidanza…

Veronica Maya
FONTE FOTO: instagram.com/adcmanagement1

Veronica Maya: “Marco è un uomo speciale, con un profondo senso della famiglia!”

La Maya ha dichiarato: “Ho fatto tre figli perché lo desideravo e perché Marco  è un uomo speciale, che mi aiuta e ha un profondo senso della famiglia. Stiamo insieme da sette anni: la nostra storia è stata da subito intensa, piena di progetti. A volte guardiamo i bambini e ci confidiamo che sarebbe bello farne un altro. Mi ero ripromessa che avrei fatto il quarto figlio a 40 anni. Li compio tra un mese: mai dire mai. Anzi, ora o mai più…”.

L’impegno è sicuramente notevole, ma non insostenibile: “Quando hai un figlio concentri tutta te stessa su di lui. E pensi sia l’impegno massimo. Quello di cui sei capace. Poi arriva il secondo e ti accorgi che il tuo cuore si divide in equa misura. La fatica raddoppia eppure, magicamente, non ti senti mai stanca. È quando arriva il terzo figlio che scopri di avere risorse inaspettate, nervi saldi e una pazienza che pensavi non ti appartenesse. (…) Tutto il mio tempo libero è per loro e non mi spiace affatto ritornare un po’ bambina”.

La conduttrice è soddisfatta ultimamente anche sul piano lavorativo, visto che sta conducendo “Quelle brave ragazze” nella fascia mattutina e “W la mamma” al sabato pomeriggio: “In questo periodo li vedo meno del solito. Faccio Napoli-Roma-Napoli ogni giorno: sveglia alle sei del mattino e ritorno nel pomeriggio, dopo la diretta e la riunione. Rincasare, godermi un po’ i bimbi, dormire a casa abbracciata a mio marito: tutto ciò ha un potere rigenerante del quale non potrei fare a meno”.

FONTE FOTO: instagram.com/adcmanagement1