Il vero volto di Anna Wintour -la signora della moda- parla di sé

Anna Wintour è la regina indiscussa della moda e direttrice di Vogue America dal 1988, un personaggio affascinante che incuriosisce per le moltissime leggende metropolitane che la circondano.

chiudi

Caricamento Player...

Inutile negare le molte somiglianze con il personaggio di Amanda Pristley ne Il diavolo veste Prada, eppure la scrittrice Lauren Weisberger ha sempre negato che il personaggio sia modellato su quello di Anna Wintour, direttrice della rivista Vogue America.

Da sempre il personaggio di Anna Wintour è circondato di curiosità, aneddoti e leggende metropolitane che non fanno altro che accrescere l’alone di fama e mistero che aleggia su di lei.

Un personaggio mitico, temibile e ricco di fascino, degno di una vera icona nel mondo della moda e dello star system.
Curiosando nel web, abbiamo trovato una bellissima intervista fatta da un giornalista di Condé Nast alla direttrice di Vogue America; ben 73 domande a cui la Wintour risponde senza esitazione, svelando alcuni dei suoi vezzi, dei suoi gusti e qualche curiosità personale.

Leggi anche: Inaugurata al Metropolitan Museum la Sezione Costume Center dedicata alla Direttrice di Vogue America: Anna Wintour

A sorprendere potrebbe essere il fatto che Anna Wintour è in realtà un’abitudinaria. Ha un proprio stile e un proprio gusto, da cui difficilmente si discosta e, udite udite, è lei stessa a dimostrarci che indossare le cose due volte è possibile, a prova dell’affezione verso un capo o un completo.

Parola di Anna Wintour!