Vanni Marchi torna in tv? Finita la pena per la regina delle televendite

Vanna Marchi ha scontato la pena e ora, a 73 anni è libera e ha già progetti per il suo futuro in tv

Vanna Marchi è ufficialmente libera e, all’età di 73 anni, sarebbe già in procinto di organizzare il suo futuro con tanto di ritorno in tv; non riesce a rinunciare al piccolo schermo e pare abbia intenzione di tornare alla ribalta con un programma notturno dalla 23 alle 24, non si sa ancora di preciso se si tratterà sempre di televendite o di altro. Gli anni di carcere e di servizi sociali non l’hanno abbattuta, anzi, la regina delle televendite non sembra voler mollare il tiro; l’istanza di liberazione anticipata è stata accolta dal magistrato di Sorveglianza di Bologna venerdì mattina.

Il carcere e la figlia malata

Vanna Marchi, fu arrestata per la prima volta nel 2002, tornò in carcere nel 2009, ma ottenne presto la semilibertà; nel 2012 ottenne la sospensione dell’esecuzione della pena per prendersi cura della figlia, Stefania, all’epoca malata; nel 2013 iniziò per lei il periodo di affidamento in prova, finito negli scorsi giorni. Vanna Marchi, in una recente intervista, ha affermato che le uniche a pagare, per truffa, bancarotta, associazione a delinquere, sarebbero state lei e la figlia, ma ha continuato a ribadire che la pena era troppo onerosa rispetto alla gravità dei suoi comportamenti.

Per nulla abbattuta però, si è dichiarata piena di progetti per il futuro, non solo ospitate televisive che le sono state richieste da tempo, ma veri e proprio programmi suoi, condotti da lei stessa, magari al grido di D’accordooo? , urlo che l’ha resa celebre nel mondo delle televendite; d’altronde, anche nel video messaggio del 2009, prima del secondo arresto, affermò con tono di ammonizione: Non spegnete i riflettori su Vanna Marchi dopo averla spremuta per 30 anni. Perchè Vanna Marchi è la televisione.

Fonte foto: La Notizia Giornale.it

ultimo aggiornamento: 03-11-2015

Roberta Picco

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X