Tina Cipollari parla del trono gay di Uomini e Donne

Tina Cipollari, storica opinionista di Uomini e Donne, ha parlato di ciò che pensa del trono gay e elogiato il carattere nobile del primo tronista Claudio Sona

chiudi

Caricamento Player...

Tina Cipollari, nel corso di una lunga intervista concessa ai microfoni di Gay.it, ha svelato ciò che pensa del trono gay di Uomini e Donne e parlato del suo primo tronista, Claudio Sona. L’opinionista ha sottolineato quanto una simile svolta televisiva possa rappresentare davvero un’innovazione per la società ed elogiato la gentilezza e l’educazione di Claudio Sona, il primo tronista gay della trasmissione condotta da Maria De Filippi.

Tina Cipollari, felice per la ‘svolta gay’ di Uomini e Donne

Tina ha dichiarati ai microfoni di Gay.it: “Sono felicissima. Non aspettavo altro. Era una cosa che ho sempre sperato e detto nelle varie interviste che ho fatto. Maria è una donna intelligentissima e sta trattando il tutto con la massima naturalezza che questo trono merita. Il video di presentazione del trono gay, che gira già in rete, ha spiazzato per la massima normalità e sono certa che sarà di grande aiuto per la nostra società”.

L’opinionista ha elogiato anche Claudio Sona, il primo tronista gay di quest’edizione di Uomini e Donne“Tralasciando l’indiscutibile bellezza, è un ragazzo d’oro. Poi non posso prevedere il futuro, però, se il buongiorno si vede dal mattino. In quei pochi momenti di pausa, scherzando e ridendo, dico sempre, seppur a microfono spento, la mia. ‘Meglio quello’, ‘Quell’altro mi piace di più’. Per gioco ovviamente e sa cosa mi ha risposto Claudio? ‘Diamogli il tempo di farsi conoscere. Non soffermiamoci solo sull’estetica’. Anche nel gioco si è dimostrato un ragazzo puro. Sincero”.

La Cipollari è anche certa del fatto che le critiche pioveranno sempre a prescindere da qualsiasi cosa accadrà mai a Uomini e Donne: “Le critiche ci saranno sempre. E poi le dirò: non ho ancora letto niente di così offensivo, anzi. Penso da sempre che la differenza sia solamente negli occhi di chi guarda. Io non ci ho mai visto nulla di strano, neanche quando non ero un personaggio pubblico. Pensi, che in passato, mi ero anche innamorata di un ragazzo gay”.