Un finanziere salva la vita a un bimbo: ecco il miracolo di Natale

Ad Agrigento è già stato ribattezzato come il più classico dei “miracoli di Natale”: un finanziere ha salvato la vita ad un bimbo di due anni colpito da arresto cardiaco!

chiudi

Caricamento Player...

Il finanziere Andrea Stamerra stava passeggiando con la sua famiglia quando ha sentito delle urla provenire dall’interno di un negozio. Il ragazzo si è precipitato all’interno dell’Info Point e ha trovato un un bambino di due anni e tre mesi che si era appena accasciato a terra: il piccolo era in preda a delle convulsioni che gli avevano causato un arresto cardiaco.

Il 36enne finanziere non si è spaventato e dopo aver addirittura tranquillizzato la madre del piccolo ha iniziato subito a eseguire un massaggio cardiaco al bimbo e poi una respirazione bocca a bocca: il tutto ripreso dalle telecamere di sorveglianza.

Due minuti, e tutto va per il meglio: il piccolo ricomincia a respirare e viene poi trasportato in ospedale. Nessun danno cerebrale, un angelo lo ha salvato. Rimarrà solo un brutto ricordo.

Grazie ad un eroe che di mestiere fa il finanziere.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”54425″]