Un commosso Rudy Zerbi accompagna il figlio a scuola: “Ha rischiato di morire”

Un commosso Rudy Zerbi ha accompagnato il suo piccolo Leo al suo primo giorno d’asilo. Il piccolo rischiò di morire insieme alla mamma

chiudi

Caricamento Player...

Rudy Zerbi, conduttore e produttore discografico molto famoso, è uno dei volti più amati di Canale 5 dove è diventato famoso partecipando in primis ad Amici e poi a trasmissioni come Italia’s Got Talent e Tu Si Que Vales. Rudy, che spesso appare un insegnante duro e un giudice severo nel valutare le esibizioni di coloro che passano al suo cospetto, è però al tempo stesso un papà affettuoso e legato ai sui figli. In particolare, nel corso degli ultimi mesi si è preso cura del piccolo Leo, il bimbo avuto dalla sua compagna Maria. Ieri, 12 settembre, Zerbi ha accompagnato il bambino al suo primo giorno d’asilo, mostrando tanta commozione.

Rudy Zerbi e il percorso in salita del suo bambino

Come ha scritto sul blog che gestisce sul sito Deejay.it, Rudy Zerbi ha spiegato come la vita del suo piccolo Leo sia cominciato in salita, rischiando di morire appena nato.

Scrive Zerbi: Oggi primo giorno di nido di Leo, un anno e mezzo. Quella del primo giorno di scuola è un’emozione che conosco abbastanza bene: Tommaso, Luca ed Edoardo ci sono già passati. Ma questo passaggio da casa al nido, mi tocca in modo diverso: Leo ha rischiato di non arrivarci, ha combattuto per la vita insieme a sua madre per tanto tempo e ora, accompagnarlo verso il primo grande passo verso la Vita mi riempie il cuore di gioia e gli occhi di lacrime. In bocca al lupo piccolo, grande Uomo”.

Il conduttore ha anche postato su Instagram la foto che lo immortala mentre accompagna il suo Leo al primo giorno di nido.

Cammino al tuo fianco verso il primo giorno di scuola ❤️

Una foto pubblicata da rudy_zerbi (@rudy_zerbi) in data: 12 Set 2016 alle ore 02:53 PDT

Rudy, in un’intervista a Vanity Fair, ha infatti raccontato di come Leo e la sua mamma abbiano rischiato di morire a causa di un distacco totale della placenta della donna.

Il conduttore ha anche parlato di come però entrambi alla fine siano riusciti a farcela, anche grazie all’assistenza di validi infermieri che sono veri e propri angeli al fianco delle persone più deboli e malate.

FOTO COPERTINA: RUDY ZERBI FACEBOOK