Ultima clamorosa tesi: “Elena Ceste non è stata ammazzata”.

Ursula Franco, il medico chirurgo consulente dei difensori di Michele Buoninconti, conferma: “Ho le prove: Elena Ceste non è stata ammazzata”.

Ursula Franco, il medico chirurgo consulente dei difensori di Michele Buoninconti, il marito di Elena Ceste ha svelato un particolare che potrebbe stravolgere al tesi della morte della donna.

La Franco sostiene ci siano sufficienti informazioni per dimostrare che quello di Elena sia stato un allontanamento volontario.

Leggi anche: Nuova intercettazione nel caso Elena Ceste inchioderebbe il marito

La consulente spiega ancora che l’aver ritrovato il corpo di Elena Ceste così vicino alla sua abitazione avrebbe un senso ben preciso che però gli inquirenti ancora non avrebbero capito.
Se Michele Buonincontri avesse davvero ucciso Elena Ceste al suo ritorno dal paese, come sostiene l’accusa, prima di dare l’allarme, Buonincontri avrebbe potuto prendersi tutto il tempo possibile, almeno fino al ritorno dei bambini dalla scuola, non tornare subito a casa chiamando i soccorsi.

Secondo Ursula Franco, questo dettaglio scagionerebbe il suo assistito che, da quando è stato trovato il corpo della moglie senza vita, è l’unico accusato dell’attrice delitto. L’uomo si è sempre dichiarato innocente e, fino ad oggi, non è mai venuta alla luce alcuna prova ad indicare la sua colpevolezza, ma solo infinite illazioni. Oggi, a sua discolpa, arriva questa nuova dichiarazione.

La consulente ancora afferma:

“Non si spiega quindi perché Michele Buoninconti non avrebbe occultato realmente il cadavere ma lo avrebbe piuttosto ingenuamente lasciato in un luogo vicino a casa dove sapeva che le squadre di ricerca lo avrebbero di sicuro cercato”.

Un dettaglio questo, secondo la Franco, sufficiente a scagionare l’uomo da ogni responsabilità.

Sempre secondo il perito, Elena Ceste avrebbe sofferto di delirio persecutorio e di psicosi, allucinazioni che spiegherebbero anche i suoi atteggiamenti, come quello di essersi spogliata in giardino in pieno inverno.Ursula Franco infine pare essere convinat che Elena si sia addormentata esausta vicino a casa, morendo poi per assideramento.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 10-03-2015

Emanuela Bertolone

X