Tutto quello che devi sapere sui chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono una spezia dalle mille proprietà: ecco come sfruttarla al meglio e nel modo giusto.

Il vasetto dei chiodi di garofano non deve mancare nella cucina di ogni donna; questa spezia, infatti, contiene moltissime proprietà benefiche, spesso sconosciute, ed è in grado di alleviare molti disturbi di salute.

Bisogna sapere che i chiodi di garofano possiedono capacità analgesiche e anestetiche e che può addirittura sostituire in modo efficace i comuni antidolorifici per alleviare il mal di denti o il mal di testa; si può assumere sotto forma di infuso o di tisana, per quest’ultima sarà sufficiente fare bollire 100 ml d’acqua con 5 chiodi di garofano e lasciare riposare per 10 minuti.

Ma non possiedono solo proprietà analgesiche, i chiodi di garofano hanno una forte capacità antinfiammatoria che li rende perfetti per il raffreddore, la tosse o il mal di gola; in questo caso il rimedio migliore saranno degli sciacqui con una soluzione ottenuta facendo bollire sempre 100 ml d’acqua e 10 chiodi di garofano.

Un infuso di chiodi di garofano sarà eccellente anche per favorire la digestione e diminuire il gonfiore addominale; inoltre è possibile utilizzarli come alternativa per insaporire i cibi, limitando sale e grassi, quindi indicati per chi cerca di perdere peso.

Ultima proprietà, ma non meno interessante, è il potere afrodisiaco dei chiodi di garofano, già conosciuto fin dall’antichità, che accresce il desiderio sessuale e dona un rilassamento fisico e mentale, mentre non è provato che questa spezia abbia una qualche relazione con la fertilità.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-11-2014

Donna Glamour

X