Tutti gli amori di Rossano Rubicondi

Rossano Rubicondi, noto attore e concorrente di varie edizioni dell’Isola dei famosi, è stato sposato per un breve periodo a Ivana Trump, ex moglie di Donald.

chiudi

Caricamento Player...

Quella tra Rossano Rubicondi e Ivana Trump è stata una relazione molto breve, ma che ha comunque lasciato il segno. Ancora oggi, Rossano prova una grande affetto per Ivana.

Il matrimonio di Rossano Rubicondi

Rubicondi, all’età di 36 anni, sposa Ivana Trump, donna milionaria ed ex moglie del magnate Donald. Grazie al matrimonio, Rossano riesce a conquistare quella popolarità da lui sempre sognata, conquistando un posto da concorrente nella sesta edizione dell’Isola dei famosi. Sull’isola però c’è anche una bellissima e semi sconosciuta Belen Rodriguez: tra i due nasce subito una forte attrazione che riescono a consumare, nonostante abbiano sempre smentito, lontano dalle telecamere. Con l’obiettivo di riconquistarlo, Ivana Trump sbarca sull’isola per rimettere in riga il giovane marito e dare una raddrizzata alla ragazza argentina.

Il divorzio

Ma neanche questo è servito, e così la coppia divorzia nel 2009, ad un anno dal loro matrimonio. La stessa sorte è toccata alla giovane Belen, allora fidanzata del calciatore Marco Borriello. Tornati a casa, però, i due amanti non hanno continuato la loro relazione ed ognuno ha preso la propria strada. Ancora oggi Rubicondi ricorda con grande affetto l’ex moglie. Addirittura, durante una puntata del Maurizio Costanzo Show dello scorso novembre, aveva cercato di contattarla telefonicamente in diretta per commentare assieme le elezioni presidenziali alla Casa Bianca che vedevano il primo marito, Donald, in corsa per la poltrona. Ultimamente è stato anche ospite a Domenica Live, dove si è lasciato andare in una lunga intervista con Barbara D’Urso, in cui ha anche parlato del suo matrimonio.

Dopo un periodo molto difficile, Rossano Rubicondi ha affermato di voler tornare sotto i riflettori e ce la metterà tutta per poter riconquistare il piccolo schermo.

Fonte foto copertina: facebook.com/barbaradurso/