Tutte le star che supportano Hillary Clinton e il girl power!

L’attesa è alle stelle: il mondo non vede l’ora di scoprire chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti D’America. Ecco le star schierate a favore di Hillary Clinton

chiudi

Caricamento Player...

La corsa per la Casa Bianca è ormai giunta al termine, e sbagliate se pensate che il vincitore non influenzerà minimamente le vostre vite. Hillary Clinton, che fu sconfitta 8 anni fa dall’attuale presidente, Barack Obama, sa bene quanto non sia affatto facile. In queste elezioni si voterà più “contro un candidato” che a favore dell’altro: i media, e diversi personaggi dello spettacolo, ci hanno annunciato uno scenario pressocchè apocalittico in caso dovesse vincere Donald Trump, il candidato repubblicano. Anche per questo  diverse personalità di spicco del mondo dello spettacolo si sono schierate a favore della ex First Lady.

Tra i fan di Hillary, anche la regina dei salotti americani, Oprah Winfrey

«Sono con lei. Ci credo davvero. Sta succedendo. A prescindere dal programma politico, è un momento seminale per le donne. Ci sta mostrando che il soffitto di cristallo non c’è più, che tutto è possibile se puoi persino diventare la leader del mondo libero», ha detto Oprah a Nancy O’Dell al Entertainment’s Tonight. La regina dei salotti americani, si era ripromessa di non schierarsi, ma solo alla fine ha ceduto, proprio per non far guadagnare terreno a Trump.

«È arrivato il momento di una donna presidente», ha sentenziato Jennifer Lopez  al magazine E!.

«Dimmi che voterai, come me, per Hillary, manda un tweet a #Hillary2016 e visita l’account Twitter @Hillary2016», ha cinguettato all’inizio dell’anno la divina Beyoncé.

«Ho creduto in lei allora, credo in lei adesso», ha detto America Ferrera, la Ugly Betty della serie tv, che sostenne la Clinton già nel 2008.

«È una candidata fantastica, farò quello che posso per aiutarla», ha detto George Clooney (già impegnato al fianco degli Obama) che con Hillary spera che la storia possa ripetersi.

«Mi piacerebbe molto vedere una donna parlare da una prospettiva globale mentre rappresenta l’America. Così voterò per la signora Clinton», ha detto Snoop Dogg alla faccia di coloro che reputa i rapper sessisti.

«Penso che Hillary abbia fatto il proprio dovere. Non ci saranno sorprese, e a questo punto si è guadagnata il diritto di essere presidente e capo del Paese. È semplice. Inoltre è una donna, cosa molto importante perché il suo modo di vedere le cose potrebbe essere ciò di cui abbiamo davvero bisogno in questo momento», aveva detto Robert de Niro ad aprile. Il regista di recente si è espresso in termini molto meno lusinghieri nei confronti del candidato repubblicano, in un video sul web.

«Non voto Hillary solo per le sue convinzioni, la sua forza e il fatto che incarna completamente l’idea di una donna forte. La voto perché credo davvero che non c’è nessuno più qualificato per guidare questo Paese, il nostro Paese, del nostro segretario di Stato», ha detto orgogliosa la cantante Demi Lovato durante un comizio.

«Nutro molte speranze per Hillary. Abbiamo bisogno di qualcuno con esperienza che sappia resistere. E questa donna ha resistito sempre. Hillary è tosta», ha sostenuto l’attrice di origini messicane Salma Hayek.