Un tubino nero è per sempre: un’icona di stile ed eleganza

Un capo intramontabile e sempre attuale: il tubino nero è un vero e proprio must have di ogni donna a patto che sia giusto e portato con stile.

chiudi

Caricamento Player...

Il tubino nero non smette mai di perdere il suo innato fascino, perfetto in ogni occasione, risulta sempre una scelta vincente in qualsiasi situazione dal lavoro, alla serata glamour, ad un appuntamento romantico.

Reso noto nel 1926, il tubino nero fu sdoganato da Coco Chanel, che lo indossò nella vita quotidiana, al di fuori dell’uso principale legato al lutto.

Apparso sulla copertina di “Vogue America” nel 1926, il tubino nero e attillato, piace per la linea semplice e scivolata dei suoi tessuti, preferibilmente gabardine e jersey.

Indossato da donne comuni e dive, quest’abito piace per le sue linee eleganti e semplici, ma diventa un’icona vera e propria solo nel 1961 quando viene indossato da Audrey Hepburn nel film “Colazione da Tiffany”.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Negli anni Ottanta è la stilista Donna Karan, direttore creativo di Anne Klein, a disegnarne modelli magnifici, riscoprendo la femminilità di questo capo.

Ben presto viene adottato come outfit preferito da molte dive di Hollywood, una per tutte Angelina Jolie che ama indossarlo semplice e puro, senza gioielli, né troppi accessori.

Sono davvero moltissimi i modelli di tubino presenti oggi sul mercato, tagliati a impero, dritti, rettangolari e questo fattore garantisce un’ottima possibilità di successo nel trovare quello più adatto al nostro gusto e al nostro fisico, sempre con un occhio di riguardo agli accessori da abbinare, scarpe, borse e gioielli che, come insegna Angelina Jolie, che non devono “coprire” l’eleganza e la bellezza del nostro tubino nero, né la nostra.