A tu per tu con Melissa Satta…in Pigiama

5 errori da evitare in palestra

Il brand Buccia di Mela lancia il concorso “Un selfie con Melissa”: basta farsi la foto giusta per posare con Melissa Satta, la signora Boateng.

Provate a pensare al capo che tenete nascosto, quello che “guai a farmi vedere così in pubblico!”.

E adesso accostatelo alla componente più modaiola della vostra vita, lo strumento che, con i cellulari di ultima generazione e i social network, si è imposto come vetrina fai-da-te di noi stessi. Ci siete quasi? Vi do una mano: parlo del sempre dibattuto pigiama e della pratica, entrata di forza come neologismo dell’anno nell’Oxford Dictionary, del selfie, l’autoscatto insomma.

Vi sembrano due mondi lontani? State storcendo il naso, eh, immaginandovi così, di primo mattino, alle prese con una fotografia che più difficile non si può? Ebbene, sbagliate. Sì, perché c’è qualcuno – o meglio, un brand – che sta abbattendo il pregiudizio, sponsorizzando i suoi prodotti a suon di scatti: Buccia di Mela Pigiami.

E che scatti, se pensate che la testimonial calata nelle morbide forme del pigiama è niente di meno che la bella Melissa Satta. Vedere per credere: i modelli indossati dalla neo-mamma del piccolo Maddox Prince Boateng sono carini da vedere e pratici da indossare, fanno venire voglia di rintanarsi in casa, in piena libertà.

A tu per tu con Melissa Satta...in Pigiama
A tu per tu con Melissa Satta…in Pigiama

Ed ecco entrare in gioco il selfie. Buccia di Mela ha lanciato in queste ore un concorso tutto particolare: “Fatti un selfie e taggati sui nostri social (Facebook, Twitter, Pinterest o Instagram) con l’hashtag #unselfieconmelissa”. Più “like” otterrete, più vi avvicinerete alla possibilità di finire sul set fotografico della campagna Fall/Winter 2014-2015. Al cospetto di Melissa Satta.

Parteciperete? Siete autorizzate a non farmelo sapere. Ciò che mi andava di farvi notare è che, dopo l’irruzione nel nostro vocabolario, il selfie sta sbarcando prepotentemente in pubblicità.

L’autoscatto, un tempo privato, ora irrompe nel mercato come strumento di promozione di un prodotto e fidelizzazione della clientela. Ce l’ha insegnato la stessa Anna Wintour, che più modaiola non si può – lei che la moda la detta: la rampante direttrice si è scattata una foto giacca in spalla, occhiali da sole e – guarda un po’ – Vogue in mano.

All’estero, il selfie è già una nuova leva commerciale per le aziende. Da scoperta dell’e-commerce, ora approda in Italia. Stiamo a vedere; ops, a scattare!

Giovanna Boglietti.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”13773″]

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-04-2014

Giovanna Boglietti

Per favore attiva Java Script[ ? ]