Troy non smette mai di affascinare: ecco i 5 segreti che non conoscete sul film

5 errori da evitare in palestra

“Cantami, o Diva, del Pelide Achille, l’ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei”. E’ questo il primo verso dell’Iliade di Omero da cui è tratto liberamente il film “Troy” con protagonista Brad Pitt nei panni di Achille, andato in onda ieri sera su Rete4.

Il film, uscito nelle sale cinematografiche ormai 10 anni fa per la regia di Wolfang Petersen, è un classico prodotto hollywodiano, che sebbene sia stato fortemente criticato all’uscita – fu presentato fuori concorso al 57° Festival di Cannes- per le incongruenze storiche con l’opera di Omero, ottene un successo di pubblico esorbitante.

Nel film, oltre al favoloso Brad Pitt nei panni di Achille, recitano Orlando Bloom (Paride), Eric Bana (Ettore), Peter O’Toole (Priamo), Diane Kruger (Elena) e Sena Bean (Andromaca) e tantissime altre star per cui gli spettatori hanno volentieri pagato l’ingresso al cinema.

Risultato e prima curiosità: 1)“Troy”, costato ben 175 milioni di dollari, ha avuto un eccezionale incasso internazionale, pari a 497.400.000 milioni di dollari. Negli Stati Uniti il film ha incassato 133.378.256milioni, e in Italia 14.878.762 milioni di euro.

2) Le riprese, iniziate nel 2003, si sono alternate tra set esterni, registrati tra Messico e Malta, dove è stata ricostruita la città di Troia, e interni, allestiti negli Shepperton Studios, nel Regno Unito.

3) Una delle scene più emozionanti è lo scontro tra Achille ed Ettore. Per il duello i due attori non vollero controfigure, tanto che per la scena fu necessario un allenamento intensivo di alcuni giorni con temperature di 40 gradi!

4) Durante queste stesse scene Brad Pitt, ironia della sorte, si lacerò il tendine di Achille sinistro, disagio che gli creò problemi nel girare varie scene d’azione con calzature alquanto scomode.

5) Ultimo segreto: il cavallo di Troia utilizzato nel film non è stato realmente distrutto. La produzione l’ha donato al governo turco, ed è esposto sul lungomare di Canakkale, cittadina balneare a solo un’ora dal sito archeologico di Troia.

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-09-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]