Troppo sesso può causare infelicità: lo rivela uno studio

Sembra incredibile, eppure è stato provato che chi pratica troppo sesso è più infelice di chi lo fa più raramente

chiudi

Caricamento Player...

Secondo uno studio condotto dalla Carnegie Mellon University, chi fa troppo sesso tenderà ad essere più infelice nella vita, rispetto a chi ne fa di meno. E tutti avremmo detto il contrario.

Leggi anche: Siete delle app addicted? Allora non possono mancarvi quello hot, per migliorare il piacere

Eppure lo studio dimostra proprio questo: l’infelicità si raggiunge più facilmente facendo molto sesso. Per questa ricerca sono state analizzate 64 coppie: a 32 coppie è stato chiesto di raddoppiare l’attività sessuale, mentre alle altre 32 è stato chiesto di rimanere costanti con il sesso, come hanno sempre fatto.

Passate 12 settimane con questo regime, le coppie sono state intervistate con un questionario uguale per entrambi i gruppi, ed è risultato che le coppie che avevano raddoppiato il sesso hanno avuto un calo del desiderio, mentre il gruppo che non aveva cambiato abitudini, era rimasto costante.

Come riporta “Il Mattino”, Tamar Krishnamurti, un ricercatore che ha eseguito lo studio, appartenente al Dipartimento di Ingegneria e Politiche Pubbliche , ha spiegato:

“Il desiderio di avere rapporti sessuali diminuisce molto più velocemente una volta iniziato il sesso. Invece di concentrarsi sull’aumento della frequenza dei rapporti sessuali, su ritmi tipici della prima fase del rapporto, le coppie potrebbero preferire la creazione di un ambiente che renda il sesso più divertente.”