On-line il trailer di 50 sfumature di grigio, il film bollente più chiacchierato del momento

50 sfumature di grigio, il controverso e discusso film, arriverà più in là in Italia ma sul web si può già trovare il trailer con le anticipazioni.

chiudi

Caricamento Player...

Atteso quasi messianicamente visto il poderoso battage mediatico che ne ha preceduto e accompagnato la realizzazione, 50 sfumature di grigio è una delle novità più intriganti della prossima stagione cinematografica. L’uscita nelle sale è ancora lontana, visto che è fissata in contemporanea mondiale per il 12 febbraio 2015.

È disponibile gratuitamente su PopcornTv, invece, il primo trailer ufficiale della pellicola. Un assaggio di quello che sarà o, se si preferisce, un gustoso aperitivo che fa crescere ancor di più l’appetito.

Il film, come è noto, è la versione cinematografico del romanzo omonimo di E. L. James. Un libro ad alto contenuto erotico, decisamente chiacchierato in Inghilterra e non solo, incentrato sulle vicende di Anastasia Steele e Christian Grey, nel film interpretati rispettivamente da Dakota Johnson e Jamie Dornan. Lei è una studentessa universitaria, lui un milionario dal notevole fascino. Al primo incontro sono subito scintille tra i due, che in breve si ritrovano a letto dando sfogo a tutte le fantasie sessuali più sfrenate e perverse.

Insomma, una trama neanche tanto originale, che non è però solo un pretesto per scrivere di sesso in tutte le sue salse e che in tutto il mondo è stata accolta con grandissimo favore, dal pubblico più che dalla critica. A livello cinematografico, invece, le chiacchiere le ha scatenate essenzialmente la lunga e laboriosa scelta dei due protagonisti. L’attore maschile scelto in un primo tempo dai produttori era stato Charlie Hunnam, che però ha poi rinunciato. Solo in un secondo momento si è ripiegato su Jamie Dornan, il cacciatore di Biancaneve in Once Upon A Time nonché star della serie televisiva The Fall.

Leggi anche: Beyoncè svela i segreti di 50 sfumature di Grigio su Instagram

Appena meno tormentata la scelta della protagonista femminile, Dakota Johnson, figlia di Melanie Griffith. La lista delle candidate era nutrita – voci insistenti indicavano Elizabeth Olsen e Felicity Jones tra le papabili, ma si era parlato anche di Shailene Wodley – ma alla fine l’ha spuntata la Johnson, forse per la sua aria sensuale ed ingenua allo stesso tempo. Goduto per bene il trailer, non resta che prenotare un posto in prima fila per il prossimo febbraio. Il gelo dell’inverno sarà squarciato dalle bollenti immagini di uno dei film più discussi del momento.