Torna Valeria Rossi: dopo “Tre parole” ora arrivano le canzoni per i bambini

Il suo singolo “Tre parole” fu un successo incredibile. Ora Valeria Rossi, dopo aver lavorato per 10 anni dietro le quinte, torna con canzoni per bambini.

chiudi

Caricamento Player...

Alzi la mano chi non ricorda la canzone “Dammi tre parole.. sole, cuore, amore”. Fu un vero tormentone nell’estate del 2001: l’Italia intera impazzì per quella canzone e per la sua interprete nonché autrice, Valeria Rossi. Era un pezzo leggerissimo che toccò le corde estive e la voglia di relax che contraddistingue ogni estate.

Valeria Rossi restò in classifica per un paio di mesi e aggiudicandosi il successo al Festivalbar come rivelazione dell’anno.

Decisamente un’occasione enorme per la cantante che però finì presto nel dimenticatoio.

La pubblicazione dell’album “Ricordatevi dei fiori” non ebbe un gran successo ed il secondo “Osservi l’area” decretò la sua fine come cantante, ma non autrice.

Valeria Rossi, infatti, scriveva tutte le proprie canzoni e quindi ha continuato scrivendo per altri colleghi e partecipando più volte, da autrice, anche al Festival di Sanremo.

Valeria Rossi scrisse canzoni per Mietta e i brani “Dove non ci sono ore” e “Fate piano” per Jessica Brando, con il primo arrivato in finale delle categoria “Nuove proposte” a Sanremo, fino a “For a New Sun” con Andrea Bocelli e Pierpaolo Guerrini.

Quando le si chiede se non le manca il successo vissuto in prima persona, Valeria risponde:

“Ho dato priorità alla famiglia e ho continuato a lavorare come autrice. Nel corso degli anni poi ho fatto in modo di costruire una specie di etichetta, casa di produzione. C’è stato un percorso professionale di una realtà che è andata sviluppandosi nel corso del tempo e alla fine si è un po’ creato da sé questo progetto di Mammastar”

Un’immagine diversa da quella delle “tre parole”, che punta molto più sull’immaginario dei bambini. A gennaio valeria Rossi uscì con “La canzone di Peppa” ispirata al cartone animato Peppa Pig. Una carriera diversa ma sicuramente piena di soddisfazioni.