Tina Cipollari spiega perché non parteciperà a Pechino Express 2017

Tina Cipollari ha spiegato al settimanale Nuovo il motivo della sua rinuncia a partecipare a Pechino Express 2017 con Simone Di Matteo.

chiudi

Caricamento Player...

Intervistata da Nuovo, Tina Cipollari ha svelato che non parteciperà a Pechino Express 2017 né in qualità di concorrente né come ospite. Reduce dalle fatiche di Uomini e Donne e Selfie – Le cose cambiano (ancora in fase di registrazione), Tina vuole godersi le vacanze con i figli e con il marito Chicco Nalli: “È stato un anno molto inteso per me dal punto di vista televisivo. Adesso voglio riposare e godermi la mia famiglia, senza pensieri e in tutta tranquillità. Appena finirò l’impegno con “Selfie – Le cose cambiano” e con “Uomini e Donne”, che termina una decina di giorni prima, andrò in ferie con i miei ragazzi e mio marito. Poi ci vedremo di nuovo a settembre”.

Tina Cipollari: “Non ci sarò nemmeno come ospite!”

Tina Cipollari
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/tinacipollarioriginalpage/

La Cipollari aveva annunciato a febbraio che avrebbe fatto parte di Pechino Express 2017. Quando, però, sono saltati fuori i primi nomi legati alla trasmissione, quello della Cipollari non era presente. L’opinionista ha così dichiarato: “Intanto era scontato che non avrei partecipato a “Pechino Express” nel ruolo di concorrente. Avrei dovuto fare un’apparizione come ospite. Ma, dato che loro hanno anticipato la partenza di tre settimane, io non potevo muovermi per gli impegni legati ad “Uomini e Donne” e anche “Selfie – Le cose cambiano”. Quindi un po’ per questa ragione e un po’ per motivi contrattuali ho dato forfait”.

Tina ha poi parlato della sua vita privata e di come i figli commentino i suoi stravaganti look delle trasmissioni a cui partecipa: “I ragazzi non commentano i look della mamma! E poi cappelli, fasce o turbanti li ho sempre portati anche nella vita privata. In tivù ho cominciato a metterli quando, nel 2016, ho partecipato a Pechino Express. Amo molto i cappelli con i fiocchi stile anni ’40, che oggi sono tornati anche di moda! E le fasce e i turbanti in estate li porto da quando ero una ventenne: sono comodi, pratici e, allo stesso tempo, eleganti. I cappelli mi fanno sentire sempre a posto”.