Il noto Marchio di Gioielleria Tiffany punta ad espandersi

Tiffany & Co., nota comunemente come Tiffany’s, è un’azienda che si occupa della vendita di gioielli tramite migliaia di punti vendita situati in molti paesi. Dopo l’apertura del negozio di Parigi punta a proseguire l’espansione.

chiudi

Caricamento Player...

Per oltre 175 anni, Tiffany & Co. ha guardato alla bellezza del mondo naturale per il design di ispirazione, famoso per la sua confezione semplice ma elegante dal colore azzurro.

Ancora non è chiaro se sia vero, ma pare che il Tiffany diamond da 128 carati dopo l’apertura del nuovo negozio Tiffany sugli Champs Elysées a Parigi, è destinato ad espandersi negli altri continenti.

del marchio nato nel 1837 a New York, amato da regnanti e star del cinema e poi entrato nell’immaginario collettivo grazie al film Colazione da Tiffany, interpretato da Audrey Hepburn.

Da tre anni a capo del marchio Tiffany che si riconosce e si ama dai tempi di Audrey Hepburn, c’è Frédéric Cumenal, un francese di 55 anni che a colpi di marketing sta svecchiando il mito dell’anello di fidanzamento per eccellenza il quale afferma:

“In effetti Tiffany ha una relazione privilegiata con la celebrazione di tanti momenti particolari della vita e noi vogliamo esserci a ogni appuntamento che conta e possiamo farlo perché siamo una grande casa di design e lo diventeremo sempre di più, perché abbiamo una marcia in più.”

In merito all’espansione di Tiffany, dice:

“Attualmente abbiamo 2.092 boutique nel mondo, ma possiamo ancora espanderci grazie all’ottima relazione instaurata con i nostri clienti. E non è detto che lo faremo solo nella gioielleria. Tiffany è un marchio globale che non si esaurisce nella gioielleria. A livello di paesi, invece, ci interessa molto l’Europa. L’Asia vale il 24 per cento delle nostre vendite, una quota molto importante, e continua a crescere quindi per noi questo è un continente «emerso», non certo «emergente». E anche in Russia, dove il rallentamento è più evidente, abbiamo ripreso in mano la distribuzione diretta del marchio e riaperto la boutique di Mosca.”

Mentre per Tiffany in Italia dice:

“Amo moltissimo l’Italia: ho iniziato la mia carriera lavorando al gruppo Ferruzzi con Raul Gardini e per Tiffany è un mercato importante dove vogliamo rafforzarci. Aspettatevi qualche novità…”

Forse sarà scontato, ma il marchio Tiffany ovunque vada, sarà il benvenuto!

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”21130″]