Tiberio Timperi chi è

Tiberio Timperi chi è il conduttore e giornalista italiano

chiudi

Caricamento Player...

Nato a Roma nel 1964, Tiberio Tiberio è un giornalista e conduttore. La sua carriera è iniziata nel 1977 a Radio Mare Cesenatico. Dopo diverse ed importanti esperienze nel mondo della radio, Tiberio Timperi debutta nel mondo della televisione nel 1986, conducendo il telegiornale dell’emittente romana Tele Regione. Successivamente passa a Telemontecarlo e qui diventa giornalista professionista. Diventa uno dei volti di punto del telegiornale della notte dell’emittente, mentre conduce parallelamente anche delle trasmissioni di approfondimento medico, Quando c’è la salute, e di motori. Ricordiamo, come speciali del tg, quello dedicato alla Guerra del Golfo. Nel 1991 si trasferisce a Mediaset e lavora al T4 a Studio Aperto. Non solo giornalista, alla sua carriera di conduttore si affianca anche quella di conduttore di trasmissioni di intrattenimento come il game show Lingo ed altre trasmissioni con Amanda Lear ed Enrica Bonaccorti.

Tiberio Timperi chi è: il ritorno alla Rai nel 1997

Timperi torna alla Rai nel 1997 e per ben 14 anni, insieme a diversi partner, conduce le trasmissioni del fine settimana Mezzogiorno in Famiglia e Mattino in Famiglia su Rai 2. Visto il suo fascino che di certo non passa inosservato grazie a due splendidi occhi chiarissimi (e non solo), Tiberio Timperi ha all’attivo anche un’ottima carriera come attore. Ha infatti recitato nel film del 1998 Le Faremo tanto Male, nel cortometraggio Toilette, nella soap Ricominciare e nelle serie televisive Amiche ed Incantesimo.

Tiberio Timperi chi è: le apparizioni in serie tv e i libri

Timperi è apparso anche come guest star in alcune serie televisive. Infatti è stato il protagonista di una puntata di La Squadra ed ha interpretato se stesso in Un Medico in Famiglia. Il giornalista ha anche pubblicato 3 libri: Ci avete fatto caso? (2004), Amarsi sempre! Sposarsi? (2008) e Nei tuoi occhi di bambino (2012).

FOTO COPERTINA: PAGINA FACEBOOK TIBERIO TIMPERI UNO DI NOI