Terremoto in casa Gucci:
 la direttrice creativa Frida Giannini e il suo compagno lasciano la griffe

Dubbi e perplessità sulle motivazioni
che hanno spinto Frida Giannini ad abbandonare 
la griffe Gucci. 
Assieme a lei lascia anche l’amministratore delegato, suo compagno di vita e padre di sua figlia Patrizio Di Marco.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo 12 anni di fedele collaborazione, Frida Giannini, direttrice creativa e assoluta front woman della moda, si separa dal marchio fiorentino Gucci (di adozione francese, dato che fa parte del gruppo Kering, con a capo Francois-Henri Pinault).

L’annuncio ufficiale è arrivato questa mattina da Kering, l’azionista francese del marchio italiano.

Un vero terremoto nella moda per il quale si cercano ancora delle spiegazioni. Probabilmente la decisione è maturata a seguito della crisi globale che investe l’economia e quindi anche i numeri delle vendite di Gucci, da tempo ferme.

Ma come ogni addio che si rispetti non è certo stato accolto bene: l’ultimo atto di Frida avverrà durante la presentazione della collezione autunno inverno 2015-2016 alle sfilate del prossimo febbraio.

Di Marco verrà sostituito da Marco Bizzarri, manager nella direzione di Bottega Veneta (maison che fa capo sempre a Kering) mentre il nuovo direttore creativo di Gucci sarà nominato prossimamente.

L’obiettivo è quindi quello di provare, con la maison fiorentina, un nuovo ‘miracolo’ che Bizzarri ha già portato a casa con Bottega Veneta, confermandosi come figura di spicco nel gruppo francese.

Francois-Henri Pinault ha detto:“Desidero ringraziare Frida per la sua straordinaria passione, dedizione e contributo alla storia di Gucci. È stata l’unico direttore creativo di Gucci per quasi un decennio. Questo è un risultato davvero notevole, considerando il livello di responsabilità enorme come supervisore di tutti gli aspetti relativi al prodotto e all’immagine per un marchio così globale, durante un periodo di tempo così lungo. Le sono grato per i suoi risultati, per la sua creatività e per la passione che ha sempre trasmesso nel suo lavoro”.

Ora si aprono le scommesse per immaginare dove si collocherà la stilista Frida Giannini, , anche se in molti sono certi che presto la coppia Giannini-Di Marco creeranno presto un loro marchio. Non resta che aspettare.