Terme da visitare in Toscana

Terme da visitare in Toscana, le terme di Saturnia

Si sa che la Toscana è una delle regioni italiane e del mondo a poter vantare numerosi centri termali, nei quali rifugiarsi dallo stress e dal grigiore della vita quotidiana per dedicarsi ad un weekend di benessere e di cura della propria persona, oltre che dedicarsi al relax e alla natura. Da sempre, le offerte che provengono dalla Toscana sono sintomo di eccellenza in tutto il mondo ed è per questo che è davvero difficile scegliere tra le varie offerte a disposizione. Molto belle sono le terme di Saturnia.

Terme da visitare in Toscana, sotto il mite clima della maremma

Le terme di Saturnia sono a dir poco uniche e la loro eccezionalità nasce dalla presenza della sorgente termale dove l’acqua piovana, dopo un percorso profondo che parte dal Monte Amiata, impiega 40 anni circa per filtrare, goccia dopo goccia, dalle piccolissime fessure dei calcari cavernosi. Una copertura di argilla, dello spessore di circa 60 metri, la isola dai contatti esterni. L’acqua è dunque pura ma allo stesso tempo arricchita da un’elevata concentrazione di gas e sali minerali, con l’Acqua Sorgiva che rivede la luce solo nella grande piscina termale naturale che si trova al centro del resort, dove la temperatura si aggira costantemente sui 37,5 gradi. Il flusso dell’acqua è di circa 500 litri al secondo e consente alla piscina un ricambio completo ogni 4 ore per 6 volte ogni giorno.

Terme da visitare in Toscana, Bagni San Filippo

Bagni San Filippo è una piccola località termale in Val D’Orcia nel sud della Toscana. Sicuramente rappresenta una meta ideale per una vacanza rilassante, mentre lo stabilimento termale dotato di piscina e centro benessere offre degli eccezionali trattamenti di bellezza e curativi del tutto naturali grazie all’uso delle acque sulfuree, dei suoi sedimenti e dei fanghi.

ultimo aggiornamento: 01-07-2016

Simona Vitale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X