Tahyna Tozzi: la Bella che Uccide.

E sì, è bella, e anche molto, e nel film “Beautiful – La bellezza che uccide” è evidente a chi si faccia riferimento.

chiudi

Caricamento Player...

Classe 1986, Tahyna Tozzi è australiana, di padre italiano (ecco spiegato il cognome a noi tanto familiare) e madre olandese. La sorella minore Cheyenne non le è minore in bellezza: è notizia dell’ultim’ora che Tahyna, che attualmente vive a Los Angeles per perseguire, riuscendosi, il desiderio di far carriera come attrice, è volata a Sidney per realizzare con la sorellina la campagna fotografica di “Shopbob Spring Racing Carnival”.

Oltre alla bellezza, indiscussa e molto evidente, le due sorelle sono accomunate dalla moda (entrambe sono modelle affermate) e dalla passione per la musica: Tahyna suona la chitarra, il pianoforte, il sassofono e la batteria, mentre Cheyenne è la cantante leader della rock & blues band australiana dei Van Hoorn.

Nonostante la così giovane età, sembrano lontani i tempi in cui in Italia conoscevamo Tahyna nei panni di Perry Lawe nella serie TV “Blue Water High”.

La Tozzi ha interpretato, e saranno di prossima uscita 2013-2014, tre nuovi film: The Last Light (2013), Julia (2013) e The Ever After (2013), nel cui cast, di tutto rispetto, appare anche Rosario Dawson (la coprotagonista di Will Smith in “Sette Anime” di Gabriele Muccino).

Attendendo queste nuove uscite cinematografiche, un’anticipazione della sua bravura recitativa la potremo avere in “Beautiful – La bellezza che uccide” (in esclusiva gratuita on line su Popcorn TV), dove Tahyna interpreta una fantastica ed attraente lolita, vicina di casa. Di notevole impatto la scena dell’abbronzatura sotto la pioggia, che ricorda i toni dell’intro di “Blue Velvet”, di David Lynch.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1168″]