Al Super Bowl 2015 Katy Perry ci sarà: trovato un accordo con gli organizzatori

Sarà dunque Katy Perry la regina del Super Bowl 2015; dopo aver detto di non essere disposta a pagare per esibirsi, ora invece potrebbe aver cambiato idea.

chiudi

Caricamento Player...

Circa una settimana fa Katy Perry aveva fatto sapere di non essere disposta ad accettare la proposta della NFL statunitense che richiede un pagamento per potersi esibire durante l’intervallo del Super Bowl, la finale più importante del football americano.

Queste le sue parole:

“Sì, abbiamo avuto delle conversazioni in proposito e sarebbe un onore per me, ma ho comunicato loro che io non sono il tipo di ragazza che è disposta a pagare per il Super Bowl, quindi ora la palla va a loro”

Ora la palla potrebbe essere tornata nelle mani della cantante, dal momento che è recente la notizia che Katy Perry si esibirà al Super Bowl, contraddicendo quanto dichiarato dalla cantante pochi giorni fa.

Secondo il New York Post e Billboard ci sarebbe una sorta di accordo tra gli organizzatori del Super Bowl e la cantante di Dark Horse, tale da far cambiare idea a quest’ultima.
Il quarto d’ora che intercorre tra il primo e il secondo tempo della partita più importante della stagione di football americano (halftime show) gode di ascolti da record, con una media circa di 115 milioni di spettatori!

Restiamo dunque in attesa di sapere se sarà davvero Katy Perry la regina dell‘Halftime Show del Super Bowl 2015, uno degli eventi tv più seguiti al mondo e che si svolgerà il 1° febbraio all’University of Phoenix Stadium di Glendale, in Arizona.