Le suggestioni floreali di Giambattista Valli per la collezione invernale

L’elemento floreale ed i temi retrò sono il tratto caratterizzante della collezione invernale 2014-15 presentata a Parigi da Giambattista Valli

chiudi

Caricamento Player...

Il Made in Italy continua a stupire nelle sfilate d’alta moda parigina con Giambattista Valli. Fiore tra i fiori, la donna che il noto stilista propone nelle sfilate parigine è una creatura romantica, che si avvolge di atmosfere d’epoca ed estremamente femminile. Una donna che spazia tra realtà e sogno, incastonata in un alone di magia che la rende quasi eterea.

I fiori, appunto, caratterizzano tutti gli abiti di Giambattista Valli. Come in quella di Versace, anche questa collezione si nutre a tinte forti di elementi e temi degli anni 50, come le gonne a campana. Per il resto, l’elemento floreale è declinato in tutte le sue sfumature attraverso petali in rilievo e  bouquet volutamente stilizzati che ricorrono su tutte le stoffe.

Spazio anche alla danza con una linea di abiti per le serate da gran ballo, segnati in massima parte dalla gonna ball gown e da pellicce sintetiche, uno degli aspetti più ironici della collezione invernale. Del resto, lo stesso Giambattista Valli aveva spiegato al Telegraph:

“È importante godersi la vita, avere un sogno, essere ispirato, ispirare gli altri ed essere profondamente interessato a qualcosa”.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”23461″]