Strobing trucco: tendenza make up 2016

Illuminare lo sguardo con lo strobing trucco per nascondere le imperfezioni e rendere il viso radioso e brillante.

chiudi

Caricamento Player...

Lo strobing trucco è la nuova tendenza del make up che ha conquistato tutte le dive di Hollywood. Dopo il successo del contouring nell’ultimo anno sembra essere arrivata una novità ancora più accattivante. Lo strobing è una tecnica utilizzata dai migliori professionisti con l’intento di nascondere i difetti del viso e rendere lo sguardo più luminoso. Il principio dello strobing non è più quindi quello di giocare sui contrasti chiaro-scuro del contouring, ma di mettere in risalto i punti luce del viso. Questo procedimento è senz’altro più semplice e veloce e si darà un aspetto più naturale e l’effetto di una pelle radiosa baciata dal sole.

Addio alle zone d’ombra con lo strobing trucco: esaltare i punti luce per un effetto nude di ultima tendenza.

La caratteristica dello strobing trucco è il suo essere una creazione unica studiata ad hoc per ogni donna. Così come con lo strobing hair, lo strobing make up mette in risalto i punti luce del volto di ogni donna. Per un risultato ottimale bisogna mettere in evidenza le parti più sporgenti del viso, come ad esempio il centro della fronte, il mento, il naso e zigomi. Una maggiore luce sarà posta sulle zone più piccole come la parte centrale del labbro, le palpebre e l’angolo interno dell’occhio.

Per ottenere un effetto strobing nude utilizzare prodotti dalla texture leggera ed evitare coperture matt. Ottime le bb cream anche in autunno oppure un fondotinta opacizzante e cremoso. Per stenderlo non utilizzare le dita, altrimenti il risultato non sarà lo stesso. Preferire un pennello per le zone ampie come guance e fronte e uno più piccolo per le zone d’ombra. L’effetto che si otterrà è  naturale e luminoso.

 

 

Fonte immagine copertina: Instagram