Curiosità su Hubert de Givenchy, lo stilista personale di Audrey Hepburn

Carriera e vita privata di Hubert de Givenchy, il disegnatore dello storico abito nero di “Colazione da Tiffany”

chiudi

Caricamento Player...

Amico intimo e stilista di Audrey Hepburn, Hubert de Givenchy è letteralmente la storia della moda che cammina. Parliamo di un designer che ha vestito Jacqueline Kennedy Onassis, Maria Callas e Grace Kelly. Quanto sapete di questa leggenda?

Storia di Hubert de Givenchy: nascita e ascesa del mito

Hubert James Taffin de Givenchy nasce il 21 febbraio 1927 da una famiglia di marchesi. A 17 anni si trasferisce a Parigi per studiare alla Scuola di Belle Arti, poi inizia a lavorare per Jacques Fath, Robert Piguet e altri noti designer come Elsa Schiaparelli.

La sua casa di moda nasce nel 1952 e si distingue per l’uso di stoffe di bassa qualità (per ragioni finanziarie), ma sfruttate comunque in modo innovativo.

Hubert de Givenchy
Fonte foto: https://www.instagram.com/telerama/

Hubert de Givenchy e Audrey Hepburn, il grande amore platonico della moda e del cinema

Hubert de Givenchy e Audrey Hepburn si incontrano durante le riprese del film Sabrina. Lo stilista è troppo impegnato per vestire l’attrice, la quale però insiste invitandolo a cena. La scintilla è immediata: Hubert diventa il suo stilista ufficiale e per lei disegna lo storico abito nero di Colazione da Tiffany. “Si vedevano le clavicole e io volevo coprirgliele” afferma lo stilista, “così è nato quel little black dress con i giri di perle“.

E la moglie di Hubert de Givenchy?

Vi deluderà scoprire che non ci sono ulteriori gossip bollenti: non c’è nessuna moglie che possa ingelosirsi per l’intimo rapporto (pare solo di amicizia e stima) tra Hubert de Givenchy e Audrey Hepburn.

Mi chiamava tutti i giorni per dirmi che mi voleva bene” ricorda ancora ai gironi nostri lo stilista francese, al quale il Museum of Lace and Fashion di Calais ha dedicato una mostra nel 2017.

Fonte foto: https://www.instagram.com/telerama/