Il rosa shocking lo dobbiamo a lei: chi era Elsa Schiaparelli?

Elsa Schiaparelli è la designer surrealista che sfidò il primato di Coco Chanel con un nuovo colore…

chiudi

Caricamento Player...

Inventrice del rosa shocking e della cerniera lampo, Elsa Schiaparelli ha rivoluzionato la moda italiana e mondiale. Non solo: ha messo a rischio l’ascesa di Coco Chanel in un’epoca in cui era lei la regina della femminilità. Se non siete informate su questa leggenda, è il momento di rimediare.

Biografia di Elsa Schiaparelli

La Schiaparelli nasce il 10 settembre 1890 a Roma da una famiglia aristocratica. Inizialmente scrive poesie, cosa che arreca vergogna ai suoi genitori. Trasferitasi a New York una volta sposata, la futura stilista entra in contatto con il dadaismo e poi, a Parigi, con l’ambiente della moda.

Attirata da un abito fatto a maglia da una rifugiata armena, la assume come sarta per trasformare in realtà le sue creazioni eccentriche di ispirazione cubista e surrealista.

Elsa Schiaparelli
Fonte foto: https://www.instagram.com/cherievibes3/

Elsa Schiaparelli e il surrealismo

La collaborazione con Salvador Dalì e altri surrealisti ha effetti permanenti sugli abiti di Elsa Schiaparelli. La stilista usa ritagli di giornale, crea fantasie con enormi aragoste e altri animali, e progetta addirittura vestiti in vetro.

Ma le creazioni di Elsa Schiaparelli più innovative sono gli accessori: il cappello-scarpa e quello a forma di cervello, i guanti con le unghie incorporate, i bottoni a forma di labbra.

Il rosa shocking di Elsa Schiaparelli contro il nero di Coco

Erano opposti gli stili di queste due icone: rigoroso e semplice quello di Coco Chanel, fantasioso e sopra le righe quello della Schiaparelli. Entrambe però concordavano su una cosa, e cioè che la donna deve essere indipendente e libera di indossare ciò che vuole.

Inoltre, entrambe avevano capito che il futuro della moda era nel pret-à-porter, con taglie standard da realizzare in serie. Saranno anche state due rivali, ma insieme Elsa e Coco hanno scritto la storia.

Fonte foto: https://www.instagram.com/cherievibes3/