Storia della Angelo Giannini Calzature: brand di innovazione italiana

Cerchi una via di mezzo tra comodità e design? Le calzature Angelo Giannini sono la risposta del made in Italy.

chiudi

Caricamento Player...

I brand di scarpe rigorosamente made in Italy sono innumerevoli: d’altronde, quello delle calzature è un settore in cui noi italiani eccelliamo da sempre. Ma quale dei tanti stilisti ha davvero la stoffa per emergere? Oggi vi raccontiamo la storia delle calzature Angelo Giannini, lasciando giudicare a voi se abbiamo fatto la scelta giusta!

Le calzature Angelo Giannini, dal 1981

Tutto ha inizio nel 1981 quando l’omonimo stilista, all’epoca un dipendente, rileva l’azienda per cui lavora. In pochi anni si impone sul mercato italiano con il brand Donna Serena, e solo in un secondo momento avvia l’etichetta che porta il suo nome.

Le parole chiave del marchio? Innovazione, design e qualità altissima per clienti italiane ma anche americane, russe, asiatiche e arabe.

Angelo Giannini
Fonte foto: https://www.instagram.com/magazinsandalia/

Sin dal principio, la mission del brand è quella di coniugare comodità e stile per non rinunciare mai all’eleganza.

Fondamentale la ricerca dei materiali, un design sempre al passo con i tempi e un’altissima qualità 100% made in Italy. Ogni prodotto e Angelo Giannini Calzature è a tutti gli effetti, un prodotto esclusivo.

Da anni ormai, il mercato del brand comprende Europa, Russia e paesi ex Csi, Cina, Giappone, Paesi Arabi e Nord America.

Boutique e contatti di Angelo Giannini

Pare non esista una pagina Facebook di Angelo Giannini, ma potete mettervi in contatto con l’azienda telefonando al punto vendita di Via Montegrappa 1, Monte Urano (Fermo). Altrimenti, potete compilare il form del sito ufficiale.

Altri punti vendita del brand si trovano in tutta Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, e persino nella Repubblica di San Marino.

Fonte foto: https://www.instagram.com/magazinsandalia/