Stefano Settepani, scopri come seguirlo sui social

Ecco i profili social ufficiali di Stefano Settepani, il nuovo fidanzato della giovane cantante italiana Alessandra Amoroso

chiudi

Caricamento Player...

Stefano Settepani e Alessandra Amoroso sono la coppia del momento. Inizialmente in rete era trapelato solo il nome del ragazzo che conquistato il cuore dell’amatissima cantante salentina. Naturalmente il gossip non si è risparmiato e in tanti si sono scatenati alla ricerca di info e curiosità sul fortunatissimo compagno della cantante.

L’amore con Alessandra Amoroso

Stefano Settepani è nato a Milano, ma per motivi lavorativi vive a Roma. Ha 40 anni e ha alle spalle un matrimonio che gli ha regalato due bellissime figlie. Un passato che non ha spaventato la giovanissima interprete di “Comunque andare”, singolo da 33 milioni di visualizzazioni di YouTube, che dopo la fine di una lunga storia d’amore durata quattro anni con il fidanzato storico ha finalmente ritrovato il sorriso. Stefano, infatti, ha saputo curare le ferite della bella salentina e regalarle quella felicità e serenità che traspare dalle nuove canzoni contenute nel disco “Vivere a Colori” al momento eletto il disco più venduto dell’anno. Una storia d’amore che sembrerebbe andare a gonfie vele visto che i due conviverebbe nella casa romana di lui. Non solo Alessandra avrebbe voluto il suo Stefano accanto in due momenti davvero importanti per la sua vita: durante il tour che l’ha vista protagonista in Messico e quando per dei problemi alla gola è stata costretta ad una delicatissima operazione.

Come seguirlo sui social

Naturalmente la curiosità su Stefano Settepani è altissima non solo da parte dei tantissimi fan della cantante, ma anche dei semplici curiosi di gossip. Pur lavorando nel mondo della televisione, Stefano è abbastanza estraneo al mondo dei social networks. In rete, infatti, è presente con un semplice profilo personale di Facebook e un profilo instagram @ste.settepani seguito da 52 persone e al momento senza alcuna foto pubblicata.

(fonte foto: Facebook)