Stefano non smentisce Striscia la Notizia: il vincitore di MasterChef ha lavorato davvero in un ristorante?

Le illazioni di Striscia la Notizia in merito alle irregolarità della 4 edizione di MasterChef sembrerebbero confermate dallo stesso vincitore Stefano Callegaro che non smentisce di avere un passato da chef

chiudi

Caricamento Player...

Chi non smentisce conferma?

Sembrerebbe proprio così stando al silenzio di Stefano Callegaro dopo l’ultimo scoop di Striscia la Notizia che avrebbe scoperto una presunta carriera da chef professionista nel curriculum del vincitore del quarto MasterChef italiano incoronato 2 settimane fa dagli chef Cracco, Bastianich e Barbieri.

Leggi anche: Stefano Callegaro infrange le regole di MasterChef: aveva già lavorato in un ristorante

Magnolia, la casa produttrice di MasterChef, nelle scorse ore ha fatto un comunicato in cui ha risposto al tg satirico di Canale 5 ma, davanti alla possibilità di fornire la sua versione dei fati, Stefano Callegaro ha optato per il silenzio. Perchè l’ha fatto? Forse un’ammissione di colpa?

A provare ad intervistarlo è stato anche il giornale on line Affaritaliani.it che l’ha messo di fronte alle illazioni del tg satirico chiedendo allo chef se davvero avesse già lavorato come chef.

Stefano Callegaro però, al giornalista che gli poneva le domande, ha preferito la strada del silenzio, scelta questa che viene letta come una chiara ammissione di colpa.

Ed infatti, proprio nella puntata di ieri sera di Striscia la Notizia, l’inviato Max Laudadio ha svelato che Stefano Callegaro aveva già lavorato nella cucina di importanti ristoranti.

Servendosi di alcune dichiarazioni di persone che, col volto oscurato, assicurano di aver lavorato con lui, Laudadio ha tentato di dimostrare che Callegaro non è un cuoco dilettante e amatoriale, come invece richiesto dal regolamento di MasterChef.

Anche se i volti pixellati e dichiarazioni anonime, non sarebbero proprio delle prove schiaccianti da portare in tribunale, il nome di MasterChef poco alla volta risulta sempre meno limpido in tutta questa situazione.