Stefano De Martino torna a casa per Pasqua senza Belen

Stefano De Martino sta trascorrendo i giorni di festa a Torre Annunziata con la sua famiglia. Ma senza Belen. Di nuovo aria di crisi?

Stefano De Martino è tornato a casa.

Le vacanze pasquali le ha trascorse a Torre Annunziata con la sua famiglia: mamma, papà, fratelli e cugini ma senza due presenze importanti.

Stefano De Martino ha annunciato con una fotografia (dove si mostra con gli occhiali da sole, li chiama “occhiali di sonno”, maschera così le occhiaie) che fino a metà di questa settimana resterà a Torre Annunziata con la sua famiglia, ma non dice altro in merito a Belen, la quale, a sua volta, si è fatta fotografare (e ovviamente postare su Facebook) di nuovo con Santiago tra le braccia.

Insomma, dopo la vacanza sontuosa alle Maldive adesso sembra che la Pasqua non la passeranno insieme. La foto di Stefano De Martino è un selfie, come è chiaro anche dal riflesso degli occhiali, e Belen allora dov’è?

Che ci sia un crisi tra Stefano De Martino e Belen è difficile ipotizzarlo.

Non ci sono molti elementi per poter parlare di Pasqua separata, così come di viaggio single, ma quello che è certo e che nessuno spunto social è ancora arrivato da Belen Rodriguez.

La presunta crisi tra Stefano De Martino e Belen è una vera e propria storia infinita che continua a tenere banco sui rotocalchi di tutti i giornali esistenti.

Dopo essersi rifugiati nel paradiso tropicale per festeggiare la loro riconciliazione, sembrava che tutto si fosse appianato ma il sito Dagospia ha parlato di alcuni problemi.

Intanto il settimanale Chi diretto da Alfonso Signorini ha regalato loro la copertina raccontando delle vacanze alle Maldive, una vacanza fatta di amore, sesso e tanta complicità: immagini che smentirebbero completamente le voci di una possibile crisi tra i due, eppure, Belen ha trascorso al Pasqua da sola con Santiago a Milano.

E il gossip impazza.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 06-04-2015

Emanuela Bertolone

X