La star che guadagna di più anche dopo la morte? Michael Jackson

5 errori da evitare in palestra

Michael Jackson comanda la speciale classifica di “Forbes” che ha pubblicato la lista delle star defunte che continuano a guadagnare anche dall’aldilà.

Michael Jackson può essere molto fiero di sé stesso anche dall’aldilà. Il re incontrastato della musica pop infatti è in testa a una delle oramai mitiche classifiche della rivista “Forbes”, specializzata in liste bizzarre su vari argomenti. Quello in questione è quella delle star defunte che continuano a guadagnare soldi anche dopo la loro morte.

Michael Jackson è appunto primo, visto che ha fatto lievitare il conto corrente dei suoi eredi di ben 140 milioni di dollari. Lo segue in classifica un altro mito del passato, ovvero Elvis Presley, che però è decisamente staccato con “solo” 55 milioni. A completare il podio il creatore di Snoopy, Charles Schulz, che si ferma a 40. Al quarto posto troviamo la prima donna della classifica, Elizabeth Taylor, che nell’ultimo anno ha fatto guadagnare 25 milioni. La diva di Hollywood si è spenta nel 2011 in seguito a problemi cardiaci ma il suo mito continua ad essere redditizio.

In quinta posizione c’è Bob Marley, mito del reggae scomparso nel 1980, con un fatturato intorno ai 20 milioni. Sesto e settimo sono due personaggi decisamente diversi come Marilyn Monroe e John Lennon, mentre potrà risultare sorprendente il nome che si posiziona all’ottavo posto, ovvero il noto fisico tedesco Albert Einstein, autore della teoria della relatività.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]