Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto una lunga standing ovation alla Scala di Milano da importanti personalità del mondo culturale e politico.

Sergio Mattarella è stato omaggiato nella casa del teatro italiano con ben 6 minuti di applausi. Alla Scala di Milano si è tenuta ieri la prima con la messa in scena il Macbeth di Giuseppe Verdi diretto dal M° Riccardo Chailly. Ma non tanto l’opera quanto il Presidente ha avuto il maggior numero di applausi tanto che è stato lui stesso a fermare la platea.

Alla prima di Milano, Sergio Mattarella viene omaggiato più del Macbeth

Il Presidente della Repubblica è stato accompagnato dalla figlia Laura e sul palco con lui c’erano il ministro della cultura Dario Franceschini, la presidente del Senato Casellati, il presidente della Regione Fontana e il sindaco di Milano Peppe Sala.

Numerosi vip e personalità note erano presenti alla Scala: Luca Argentero, i giudici di X-Factor Manuel Agnelli ed Emma Marrone, Cesare Cremonini (in compagnia della mamma) e Diodato. Tra i presenti c’era anche Giorgio Armani che su Mattarella dichiara: “Sono molto felice. La Scala è parte nostra, di Milano e di tutti i milanesi quindi la riapertura in sicurezza di questo bellissimo teatro è una cosa che ci riempie di gioia. Mattarella? Dispiace a tutti che se ne vada. È una persona squisita, di grande capacità. Il prossimo anno lo inviterò io”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Chiara Gualzetti, giudizio immediato per il baby killer di Monteveglio

Ragazza marocchina picchiata perchè vuole vivere all’occidentale: denunciato il padre