Stanca del tatuaggio? Coprilo con il make up

Sia che tu voglia nascondere il tuo tatuaggio agli occhi dei parenti più conservativi, o in vista di un importante colloquio di lavoro, usa il make up per coprirlo con facilità.

chiudi

Caricamento Player...

E’ possibile eliminare un tatuaggio senza ricorrere al laser? La risposta è si! Come? Con il make up!

Le star lo sanno bene. Loro amano i tatuaggi ma spesso si pentono delle creazioni realizzate sul loro corpo: da chi si tatua il nome del compagno che poi diventa ex, a chi sceglie disegni improbabili in preda a raptus di follia, spesso le star ricorrono al laser per eliminare del tutto i disegni dalla loro pelle. Per non ricorrere alla scelta drastica del laser, optano per una copertura temporanea con il make up.

Leggi anche: Al Festival del Cinema di Venezia scompare il tatuaggio di Belen

Per coprire temporaneamente un disegno sul corpo puoi ricorrere al make up: ti servirà un un correttore per coprire completamente il tatuaggio, dopo che si è asciugato, si passerà al fondotinta ad alta copertura. Particolare attenzione va nella scelta dell colore giusto, che deve essere identico alla tonalità della pelle per evitare stacchi di colore.

Per fissare il fondotinta puoi utilizzare una cipria ed eventualmente vaporizzare della lacca per capelli. Per stendere i prodotti ti servirà un pennello piatto o una spugnetta per tamponare il fondotinta, oppure una spatola in caso di un correttore in stick molto corposo. Lascia asciugare completamente i prodotti prima di toccare la pelle o coprirla con i vestiti.

Da qualche tempo Vichy ha pensato a un prodotto ideale per coprire acne e cicatrici, ma anche i tatuaggi: la linea si chiama Dermablend e comprende correttore in stick, fondotinta corpo e viso sia fluido che compatto.