Spot per una birra russa, David Duchovny coinvolto in una polemica

David Duchovny, che ha origini russe, è stato criticato per aver fatto uno spot per una birra siberiana. Lui replica dicendosi fiero delle sue radici.

David Duchovny, attore famoso per le sue interpretazioni delle serie “X Files” e “Californication” (dove recita il ruolo del bello e dannato), è stato coinvolto in una enorme polemica negli Stati Uniti per una pubblicità a cui ha preso parte.

Di cosa si tratta? Di un argomento attualmente molto scottante sul piano internazionale. Ovvero la situazione critica fra Russia ed Ucraina, inasprita dall’abbattimento dell’aereo diretto a Kuala Lumpur e che ha visto la morte di quasi trecento persone, principalmente olandesi.

Lui non ha fatto nulla di eclatante e particolare, ma negli USA basta poco per aizzare le folle. In questo caso un semplice spot pubblicitario di una birra siberiana, a cui David Duchovny ha prestato il volto.

Niente di che sembrerebbe, ma ha comunque dovuto spiegare la sua posizione:

“Io ho origini sia russe che ucraine, oltre che polacche e scozzesi. E ne sono molto orgoglioso così come lo sono di essere statunitense. Ma essere orgoglioso delle proprie radici non è una affermazione politica su un governo o sulla polizia di un paese”.

Chiude smorzando le polemiche:

“In retrospettiva e alla luce dei tragici eventi recenti vedo comunque la possibilità di un equivoco, ma spero che le persone capiscano che non c’è nulla di strano”.

ultimo aggiornamento: 29-07-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X