Sposa stile jazz per Naeem Khan

Naeem Khan per la sua nuova collezione autunno 2015 ha preso ispirazione dallo stile “southern” dei ruggenti anni venti, specialmente per i vestiti corti.

chiudi

Caricamento Player...

Naeem Khan quando si tratta di abiti da sposa ha sempre dimostrato di avere un senso estetico invidiabile (parliamo di un designer che ha visto le sue creazioni indossate anche dalla first lady degli Stati Uniti d’America Michelle Obama, oltre che di celebrità del calibro di Beyoncé, Eva Longoria e Carrie Underwood).

Stavolta però l’indiano naturalizzato statunitense ha deciso di rendere omaggio al mondo della musica, difatti gli abiti da sposa che fanno parte della sua collezione autunno 2015 si ispirano al jazz, per uno stile molto “southern” e che ha riscosso comunque ottimi consensi da parte della stampa specializzata a stelle e strisce. Naturalmente ci sono anche alcuni dallo stile molto classico ma quelli che saltano all’occhio sono principalmente gli abiti corti, che sono quelli più tipici per uno stilista come Naeem Khan: stile jazz, a tratti anni venti, con proposte che ricordano lo stile Charleston.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Le gonne degli abiti da sposa si impreziosiscono di piume, di frange, di dettagli luminosi e sparkling che illuminano il look scelto per il giorno più importante della propria vita. Le gonne si fanno ampie, ma non mancano scelte più lineari con tubini corti che seguono le curve delle modelle. Si punta tutto su una immagine che vuole essere frizzante, contemporanea e retrò al tempo stesso ma capace comunque di impressionare per lo stile (in certi casi anche un po’ troppo, perché alcuni effettivamente sembrano essere un po’ esagerati, considerando che in teoria una donna dovrebbe indossarlo per quello che sarà “il giorno più importante della sua vita”).

Decisamente più “semplici” quelli che possono essere considerati come più classici e comuni, che presentano tagli della tradizione, con gonne lunghe che, partendo da corpetti romantici e femminili, si aprono leggermente sul fondo o con gonne che si fanno ampie e vaporose, grazie anche ai drappeggi o agli inserti di tulle creati dallo stilista. Non mancano, poi, abiti da sposa a manica lunga, perfetti dal momento che si tratta di una collezione per l’autunno del prossimo anno. Bello lo stile di bianco, che trova la tonalità corretta per sottolineare quello che è il significato stesso dell’evento. Un plauso a Naeem Khan.