La Spagna cambia sovrani: ecco Felipe VI e Letizia Ortiz al trono

Juan Carlos abdica in favore del figlio Felipe VI, mentre Letizia Ortiz raccoglie consensi per il suo elegante abito bianco

chiudi

Caricamento Player...

In Spagna si susseguono le abdicazioni. La nazionale di calcio è scesa dal trono mondiale conquistato quattro anni prima in Sudafrica in seguito alla doppia sconfitta contro  Olanda e Cile che ha sancito l’eliminazione dal mondiale brasiliano. L’anziano re Juan Carlos, invece, al suo trono ha rinunciato volontariamente il favore del figlio Felipe VI. Al fianco della moglie Letizia Ortiz, il nuovo sovrano ha ricevuto dal padre la fascia di Capitano Generale dell’Esercito Spagnolo ed ha pronunciato il giuramento alla Costituzione all’interno del Palazzo Reale de La Zarzuela.

La sua prima missione,  la più difficile, sarà quella di risollevare gli indici di gradimento della monarchia, giunti ai minimi storici anche a causa della difficile situazione economica del Paese. Felipe VI, visibilmente commosso, ha eseguito anche un breve discorso introduttivo: “Inizio il mio regno con una profonda emozione per l’onore che presuppone ricevere la corona”. Quindi il bacio alla bella Letizia e alle figlie Leonor, 8 anni, ‘promossa’ principessa delle Asturie, e Sofia, 6, prima della sfilata ufficiale tra le strade di Madrid.

In attesa di raccogliere i consensi dei suoi nuovi sudditi per le proprie opere, Letizia Ortiz ha intanto incassato i complimenti per l’elegante completo bianco con cui si è presentata alla cerimonia, disegnato da Felipe Varela. Ex giornalista, la bella Letizia ha scritto una pagina importante della sua vita e di quella della sua famiglia.

Leggi anche: La neo-regina di Spagna Letizia Ortiz conquista le Donne mature italiane